SUICIDIO JUVE, ICARDI trascina la SAMPDORIA nell'IMPRESA in DIECI UOMINI

Di Alfonso Formato | 06.01.2013 11:24 CET
Dimensione testo + -

Una vera e propria impresa. La Sampdoria batte la Juventus, che si era portata in vantaggio nel primo tempo con un rigore di Giovinco, nonostante l'ora di gioco disputata in inferiorità numerica 

Seguici su Facebook

Conte deve fare a meno di Mirko Vucinic, che non è al meglio e andrà quindi in panchina. A far coppia con Giovinco c'è Matri, con Quagliarella ancora fuori. Dietroc'è l'esordio di Peluso al posto di Chiellini, mentre lungo gli out ci sono De Ceglie a sinistra e Padoin a destra. In mezzo al campo sorpresa Pogba, che prende il posto di Vidal e completa il terzetto con Pirlo e Marchisio. Grandi novità nella Samp invece, con Delio Rossi che prova la difesa a 3 con al centro Palombo. Sulla corsia di destra Berardi la spunta su De Silvestri. Obiang recupera, così come Romero.

Il primo tempo è di marca Juventina, che dopo i primi minuti di supremazia passa al 24' con un rigore di Giovinco concesso per fallo di Berardi (ammonito) su Marchisio. Le cose sempbrano mettersi ancora meglio al 31', quando ancora Berardi si becca la seconda ammonizione per un fallo su Barzagli. La Juve controlla a questo punto, sfiorando il raddoppio che non arriva. Polemiche al 36' per un netto intervento di Palombo su Matri, ma per l'arbitro non c'è il rigore.

Ad inizio ripresa la Samp sembra rivitalizzata, e trascinata da uno straordinario Icardi ribalta il match. L'argentino si fa trovare pronto al 7, quando sorprende alle spalle Peluso e batte un incertissimo Buffon. I bianconeri accusano il colpo, e il giovane argentino li colpisce ancora al 69', quando con un missile da distanza ravvicitana fa esplodere i tanti fifosi doriani accorsi allo 'Stadium'. La Juve prova a reagire con il neo entrato Vucinic, prima colpisce una traversa clamorosa e poi si mangia un gol già fatto a due passi dalla porta.  Inutile il forcing finale: al 96' l'impresa blucerchiata di materializza definitivamente.

--------------

LA CRONACA IN DIRETTA DEL MATCH 

2° TEMPO

96' Dopo 5' e 30" di recupero finisce la partita, con la Samp che fa l'impresa e batte la Juve.

94' Gioco fermo per un paio di minuti. Si riprende con una punizione di Pirlo che serve Peluso, il cui colpo di testa è alto. Ammoniti Pirlo ed Icardi.

91' Si fa male Marchisio. La Juve ha finito i cambi e resta in dieci.

87' Ammonito Peluso per un fallo su Obiang.

86' Tiro di Padoin bloccato Romero in due tempi prima dell'arrivo di Quagliarella.

85' Forcing della Juve, con la Samp tutta chiusa nella sua area.

83' Ammonito Romero per perdita di tempo.

80' Cambio nella Samp: Tissone per Kristicic.

77' Occasiona clamorosa sprecata con la Juve, con Vucinic che non trova la porta in spaccata da un metro su torre di Quagliarella.

76' Nella Samp un esausto Eder lascia il campo a Munari.

76' Ammonito Kristicic per un fallo su Quagliarella.

73' Traversa della Juve con un destro di Vucinic su sponda di Quagliarella.

71' Campio nella Juve: Giaccherini per Pogba

69' GOOOL DELLA SAMPDORIA Ancora un contropiede mortifero. Assist di Obaing per Icardi, che spara un missile sotto l'incrocio dei pali più vicino. Samp in vantaggio con l'uomo in meno.

67' La Juve prova a scuotersi con un tiro dal limite di Pogba, che però calcia a lato.

65' La Juve sta accusando tremendamente il colpo. Ancora Eder devastante in contropiede, che si fa 50 metri di corsa ma poi calcia debolmente tra le braccia di Buffon.

62' Sampdoria ad un passo dal vantaggio con una volè di Poli su assist di Eder che si spegne a lato.

62' Doppio cambio per Conte: dentro Quagliarella e Vucinic per Matri e De Ceglie.

61' Ancora proteste della Juve per un tocco di mano in area di Costa, che però era involontario.

57' Tiro di Barzagli dalla lunga distanza, para Romero.

52' GOOOL DELLA SAMPDORIA Detto fatto: ripartenza della Juve con Icardi che trova la difesa bianconera fuori posizione. Goffo l'intervento del portiere sul diagonale dell'attaccante che si insacca.

52' Inizio di ripresa molto attento, con la Samp che si chiude bene e spera in qualche ripartenza.

46' Ricomincia il secondo tempo. Per la Sampdoria in campo De Silvestri al posto di Estigarribia.

--------------

1° TEMPO

47' Dopo poco più di 1' di recupero si chiude il primo tempo con la Juve avanti 1-0.

46' La Juve recrimina un altro calcio di rigore per una trattenuta di Gastaldello su Bonucci, ma per l'arbitro non c'è niente.

44' Sampdoria vicina al pareggio con una punizione dell'ex Estigarribia che fa la barba al palo.

39' Ammonito Bonucci per un fallo su Icardi.

38' Con l'uomo in più la Juve ha molti più spazi. Matri non arriva su un assist impreciso di Giovinco.

36' Polemiche bianconere per un fallo in area su Matri. L'arbitro lascia correre.

31' Brutta entrata di Berardi su Barzagli in ripartenza. Seconda ammonizione per il difensore doriano viene espulso, la Samp resta in dieci uomini.

29' Juventus vicinissima al raddoppio, con Berardi che sfiora l'autorete su un cross di Giovinco. Sul corner seguente furiosa mischia sulla linea di porta, con Romero che sembra riuscire ad evitare che il pallone varchi del tutto la linea. Ora la partita è bellissima.

27' La Sampdoria prova a reagire. Aziona convulsa con Eder che gonfia la rete, ma il gioco era fermo da qualche secondo per un fallo di Icardi su Buffon in uscita. Poi ammonito Pogba per un fallo precedente.

24' GOOOL DELLA JUVENTUS Dal dischetto va Giovinco che non sbaglia, nonostante Romero intuisca l'angolo.

23' CALCIO DI RIGORE PER LA JUVENTUS per un fallo di Berardi (ammonito) su Marchisio.

21' Altra palla gol di Giovinco, che rappoglie un tiro di Pogba deviato e prova a battere Romero, che però è attento e sventa il pericolo. Sullo sviluppo dell'azione vano tentativo al volo di De Ceglie.

18' Buona occasione per la Sampdoria, con la palla che dopo un break di Eder arriva a Poli, il cui tiro dal limite viene però bloccato a terra da Buffon.

17' Ammonito Poli per una trattenuta su Pirlo.

11' Grande occasione per la Juve. Padoin va via a Poli sulla destra e serve Giovinco con un pallone arretrato. Il tiro dell'attaccante da buona posizione finisce però alto.

6' Giovinco attacca la profondità per poi mettere un pallone rasoterra in mezzo, il servizio però è a metà tra Matri e Pogba che non arrivano.

5' Primi minuti equilibrati. Poi Romero è bravo in anticipo su un cross dalla sinistra di De Ceglie.

1' Inizia la partita.

--------------

Il tabellino

Juventus-Sampdoria (Primo tempo 1-0)

Marcatori: 24′ Giovinco (rig.) (J); 53′ 69′ Icardi (S)

JUVENTUS (3-5-2) : Buffon; Barzagli, Bonucci, Peluso; Padoin, Pogba (71′ Giaccherini), Pirlo, Marchisio, De Ceglie (62′ Vucinic); Matri (62′ Quagliarella), Giovinco. A disp.: Storari, Branescu, Caceres, Marrone, Isla, Vidal, Giaccherini, Quagliarella, Vucinic. All.: Conte

SAMPDORIA (3-5-2): Romero; Gastaldello, Palombo, Costa; Berardi, Obiang, Poli, Kristicic (80′ Tissone), Estigarribia (46′ De Silvestri); Eder, Icardi. A disp.: Berni, Da Costa, De Silvestri, Castellini, Mustafi, Poulsen, Munari, Rossini, Tissone, Renan, Savic. All.: Rossi

Note: Ammoniti: Pogba, Bonucci, Peluso, Pirlo (J); Poli, Berardi, Kristicic, Romero, Icardi (S). Espulsi: Berardi (S) per doppia ammonizione al 31′.

Arbitro: Valeri

LEGGI ANCHE: CALCIOMERCATO. ROBINHO resta al MILAN, saltata la trattativa col SANTOS. ADDIO BALOTELLI?

CALCIOMERCATO INTER. SNEIJDER blocca LAMPARD. Rivoluzione in USCITA

IL VIDEO di PATO che saluta il MILAN tra le LACRIME 

CALCIOMERCATO MILAN. BERLUSCONI: "BALOTELLI non mi piace come uomo. DROGBA e OSVALDO sono vecchi"

CALCIOMERCATO JUVENTUS. CONTE vuole LLORENTE già a GENNAIO. E c'è anche GABBIADINI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Stesi
( Foto : Reuters / )
Icardi sorridente a cospetto di Giaccherini e Bonucci
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci