CALCIOMERCATO INTER: SNEIJDER snobbato, rimane solo lo ZENIT di Spalletti

Di Maurizio Varriale | 06.01.2013 20:35 CET
Dimensione testo + -

I titoli di coda scorrono ormai da almeno due mesi nella storia tra Wesley Sneijder e l'Inter. L'olandese è ormai un intruso nell'organico di Stramaccioni. Lavora ai margini del gruppo e non viene più minimamente preso in considerazione, nemmeno per la panchina. Anche dopo la sconfitta di Udine il tecnico romano ha fatto capire come stanno le cose: "Sneijder? Non è a disposizione, non sta bene". Poche parole e maniere eleganti per far capire, una volta di più, che per l'olandese non si attende altro che l'offerta giusta per lasciarlo partire.

Seguici su Facebook

ZERO OFFERTE Il problema sta proprio qui. All'Inter non è arrivata ancora alcuna richiesta per Sneijder. Tutti preferiscono attendere le evoluzioni del caso, sperando che alla fine il club nerazzurro possa dare al centrocampista la tanto agognata rescissione. In estate discorsi simili sono stati fatti con Julio Cesar, Lucio e in parte anche con Maicon. Ma questa volta l'Inter pare proprio non volerne saperne di vedere andar via gratis quello che fine a un anno fa era un patrimonio del club, valutato addirittura 30 milioni di euro.

TOP CLUB IN ATTESA Ma nessuno, nemmeno i top club come Psg, Manchester City e United o Chelsea, hanno la benché minima intenzione di investire un euro sul cartellino del giocatore. La difficoltà della trattativa sta anche nell'ingaggio percepito dall'ex Real Madrid, che a Milano guadagna 6 milioni netti a stagione. Uno sproposito per l'Inter che non può più permettersi stipendi faraonici in regime di Fair Play Finanziario. I tentativi di accordo sono tutti stati fallimentari, con l'olandese che ha sempre rifiutato il prolungamento del contratto proposto, spalmando su più anni gli emolumenti.

AMICO LUCIANO Una mano potrebbe però arrivare da Luciano Spalletti, che sarebbe ben lieto di accogliere Sneijder a San Pietroburgo. Il fantasista fin qui s'è sempre detto poco propenso a trasferirsi in un campionato di seconda fascia, avendo ancora 28 anni e quindi nel pieno della maturità. Ma la situazione di stallo potrebbe fargli cambiare idea. L'alternativa è di restare altri sei mesi fermo a riscaldare il divano di casa a Milano. Lo Zenit, club molto ricco, potrebbe venire anche incontro all'Inter, ovviamente con una proposta minima. Non più di 5 milioni per un giocatore che ai nerazzurri in sostanza non serve più. Prima della fine di gennaio, però, difficilmente si conoscerà con esattezza il futuro di Sneijder.

LEGGI ANCHE:

CALCIOMERCATO INTER. SNEIJDER blocca LAMPARD. Rivoluzione in USCITA

CALCIOMERCATO INTER. "Milano ti amo", tweet della moglie di SNEIJDER: resta in nerazzurro?

CALCIOMERCATO INTER. Per ROCCHI manca solo la firma, Sneijder-Psg: no di Leonardo

SNEIJDER, addio INTER. L'olandese va via a gennaio, lo rivela la moglie

 

Wesley Sneijder
( Foto : Flickr / Uk in Italy )
Wesley Sneijder
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci