CALCIOMERCATO JUVENTUS. DROGBA, LLORENTE o IMMOBILE: colpo in canna per Marotta

Di Andrea Garroni | 08.01.2013 19:51 CET
Dimensione testo + -

La telenovela che circonda il nome di Didier Drogba si fa sempre più intricata, con la smentita ufficiale da parte dell'entourage del giocatore in merito al presunto assenso che l'ivoriano avrebbe dato ad un eventuale trasferimento alla Juve o al Milan. Ed è proprio per via delle incertezze che circondano il giocatore che Marotta, pur mantenendo vivo l'interesse per Drogba, si sta guardando attorno, valutando l'ipotesi di sferrare l'assalto decisivo a Llorente e a Ciro Immobile per portare almeno uno dei due a Torino entro il mese di gennaio!

Seguici su Facebook

 

Obiettivo sfumato? - Il nome di Drogba, inutile sottolinearlo, è senza dubbio uno dei più ambiti e ben visti dalla tifoseria juventina, tuttavia le grandi incertezze che cicrondano l'affare stanno gradualmente spingendo la Juventus verso altre soluzioni, più semplici da realizzare e meno costose. L'ivoriano ex-Chelsea, infatti, ha un ingaggio elevato ed attorno al suo nome regna grande incertezza. Il club bianconero, come è noto, ha presentato una ghiotta offerta all'entourage del giocatore, che arriverebbe in prestito secco dallo Shanghai Shenhua e per sei mesi andrebbe a percepire una cifra di circa tre milioni di euro, ma al momento è difficile dire se l'affare andrà in porto.

 

Alternative - Proprio per questo Beppe Marotta tiene in calco due alternative, che rispetto all'ivoriano ex-Chelsea richiederebbero, però, un esborso economico immediato. I due giocatori sono vecchie conoscenze dei tifosi bianconeri: Fernando Llorente e Ciro Immobile.

Per il primo la situazione è ben nota: a giugno il suo contratto con l'Athletic Bilbao sarà scaduto e potrà accasarsi a costo zero in qualsiasi club desideri. Per averlo già a gennaio, però, il club iberico chiede una sorta di indennizzo, almeno 7 milioni di euro, che dovrebbero in qualche modo mitigare le ire del presidente Josu Urrutia, furibondo con il calciatore da questa estate per via del rifiuto del rinnovo del contratto - che al giocatore è costato il posto in squadra, ndr -. La Juventus ha presentato una offerta al ribasso - circa 4 milioni - e, pur allettata dalla possibilità di avere subito il giocatore, pare restia a sborsare una cifra simile a quella richiesta dal Bilbao, specialmente se si considera che tra sei mesi potrebbe provare ad ingaggiarlo offrendo esclusivamente un contratto al giocatore.

Proprio per questo motivo in casa bianconera nelle ultime ore si sta facendo largo una idea affascinante: rimandare l'arrivo di Llorente a giugno ed indirizzare la cifra richiesta dal Bilbao per riportare a Torino Ciro Immobile, attualmente in comproprietà con il Genoa.

Il giocatore, esploso nella passata stagione nel Pescara di Zeman - con cui ha segnato ben 28 goal - è sbarcato a Genova ma fino ad oggi, nonostante buone prestazioni, non ha pienamente convinto la dirigenza e i tifosi. La Juve, che è in cerca di un attaccante, potrebbe anticipare il riscatto dell'altra metà del giocatore, riappropriandosi interamente del cartellino e consegnando a Conte un attaccante dalle buone qualità, giovane e promettente in ottica futura.

 

LEGGI ANCHE:

CALCIOMERCATO JUVENTUS. Offerta per LLORENTE e assalto a THEO WALCOTT

CALCIOMERCATO. FALCAO: "Ho un club preferito in Italia"

CALCIOMERCATO NAPOLI. È fatta per ARMERO, pronto l'assalto a ILICIC E ABEL HERNANDEZ  

Didier Drogba
( Foto : Reuters / )
Didier Drogba, obiettivo della Juve
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte

News From Sports

[VIDEO] Siviglia - Valencia 2-0: gol e highlights

La squadra di Unai Emery si impone nel derby spagnolo grazie alle reti di Mbia e Bacca. Tra una settimana andrà in scena la semifinale di ritorno.

Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci