PAGELLE e tabellino di LAZIO - CATANIA

Di Massimiliano Di Marco | 09.01.2013 00:27 CET
Dimensione testo + -

Partita che si apre con il palo di Izco che ha dato un indicazione completamente diversa su come sarebbe potuta proseguire e si chiude con un secco 3 - 0 per i padroni di casa. La Lazio sfrutta un'eccellente prestazione di Floccari, che non riesce a trovare il gol, ma serve due deliziosi assist per Hernanes. Il brasiliano firma per due volte il tabellino seppur non abbia brillato nell'arco della gara.

Seguici su Facebook

Apre le marcature Radu al 29', abile a sfruttare un calcio d'angolo dalla destra e sorprendere sia Izco, suo marcatore, che il portiere Frison. Nella ripresa raddoppia il Profeta dopo un'azione personale di Floccari; stessa scena al 91', ma questa volta Hernanes ci mette del suo mettendo a sedere il portiere avversario prima di concludere a porta vuota.

 

LAZIO

Bizzarri 6 - Primo e unico impegno al 50', su un tiro al volo di Bergessio.

Cavanda 6 – Tra i più attivi dei suoi nel primo tempo con frequente spinte in profondità. Perde d'intensità nella ripresa quando rimane maggiormente nella propria metà campo. Dal 77' Brocchi s. v.

Biava 6,5 - L'unica preoccupazione nella prima frazione di gara è l'inserimento di Bergessio al 41'.

Cana 6 - C'è poco disturbo dalle sue parti. Sale sempre sui calci d'angolo alla ricerca della "spizzata" decisiva.

Radu 6 - Stacca molto bene sul calcio d'angolo battendo sia Izco che Almiron. Dall'86' Ciani s. v.

Candreva 6,5 - Particolarmente propositivo nei primi quarantacinque minuti di gioco: tiene pallone a centrocampo, sceglie con attenzione il passaggio e si fa vedere in area. Dal 67' Konko 6 - Subentra già sul 2 - 0 per la Lazio. Il gioco offensivo viene fatto prevalentemente dalla zona centrale verso Floccari.

Gonzalez 6,5 - Compie molti inserimenti in area attaccando lo spazio, ma raramente viene visto e servito dai compagni. Lavoro di corsa e di intensità.

Ledesma 5,5 - Non molti i lanci lunghi fruibili verso Floccari, preferisce servire Lulic sulla sinistra per proseguire lateralmente l'azione. Da un suo errore scaturisce la prima occasione utile del Catania nel secondo tempo.

Hernanes 6 – Molto impreciso nelle conclusioni e nei passaggi, tiro solo dalla distanza e con brutti risultati. Glaciale nel concludere a rete l'assist di Floccari e brucia la difesa avversaria nel recupero: si fa perdonare una brutta prestazione.

Lulic 6,5 - Buona attività sulla sinistra da cui arriva una pioggia di cross, pochi però i giocatori pronti a riceverli. Alcune giocate illuminanti.

Floccari 7,5 – Quando in possesso di palla allarga il gioco per cercare compagni al centro. Testardo e capace a inserirsi in area e servire Hernanes, libero, in mezzo all'area e ancora lui serve il brasiliano al 91'.

All. Petkovic 6,5 - Una Lazio cinica illuminata da un eccezionale Floccari, che fa reparto da solo.

 

CATANIA

Frison 5,5 - Su alcune situazioni all'apparenza semplici mostra una curiosa indecisione e un po' di nervosismo. Le uscite in area però sono sempre positive.

Bellusci 6 - Rare le incursioni offensive, bene in fase difensiva.

Legrottaglie 6 - Anticipa con sicurezza Floccari in almeno due azioni. Di testa ha gioco facile.

Rolin 6,5 – Ottima difesa e attenzione al portatore di palla, mostra una notevole sicurezza negli interventi.

Capuano 6 - Non vuole mai rischiare e preferisce spedire il pallone lontano che prolungare troppo il possesso palla in difesa. Dall'83' Ricchiuti s. v.

Izco 6 – A freddo colpisce il palo al 6' con Bizzarri battuto. Sul gol di Radu viene spiazzato dal movimento del difensore, ma in generale dà un buon apporto in difesa.

Lodi 5 - Ci si attendeva più concretezza da parte sua; poche, quasi nulle, le iniziative. Si vede solo un paio di punizioni alte.

Almiron 5,5 – Svolge lui il ruolo del regista a causa di un Lodi non in giornata, ma non riesce a esprimersi quanto vorrebbe perché ha subito un avversario a pressarlo.

Gomez 5,5 - Nella ripresa ha molto più spazio sulla destra per inserirsi in area e rendersi pericoloso.

Bergessio 6 - Buona chance nel primo tempo, ma stringe troppo il tiro. Anche nella ripresa è l'uomo più prolifico del Catania. Dall'83' Doukara s. v.

Barrientos 5,5 - Non trova palloni giocabili e rimane per lo più inutilizzato nel terzetto offensivo. Dal 67' Castro 5 - Maran lo inserisce per sostituire uno spento Barrientos, ma la sua rapidità trova pochi sbocchi.

All. Maran 6 - Catania un po' disattento in difesa e, a causa di una cattiva prestazione del centrocampo, senza organizzazione offensiva.

Arbitro: Celi 6,5 - Amministra con serenità una partita non certo difficile e, a parte qualche isolato nervosismo, molto corretta. Nessuna situazione dubbia.

 

TABELLINO

LAZIO - CATANIA 3 - 0

Lazio (4-1-4-1): Bizzarri, Cavanda (77' Brocchi), Biava, Cana, Radu (86' Ciani), Candreva (67' Konko), Gonzalez, Ledesma, Hernanes, Lulic, Floccari. All. Petkovic.

Catania (4-3-3): Frison, Bellusci, Legrottaglie, Rolin, Capuano (83' Ricchiuti), Izco, Lodi, Almiron, Gomez, Bergessio (83' Doukara), Barrientos (67' Castro). All. Maran.

Arbitro: Domenico Celi

Ammonizioni: 27' Bellusci (C), 35' Bergessio (C), 42' Rolin (C), 59' Barrientos (C), 92' Brocchi (L)

Marcatori: 29' Radu, 60' Hernanes, 91' Hernanes

 

LEGGI ANCHE:

COPPA ITALIA. La LAZIO vola in semifinale: 3-0 al CATANIA 

CALCIOMERCATO JUVENTUS. DROGBA, LLORENTE o IMMOBILE: colpo in canna per Marotta

CALCIOMERCATO. ATTENTO NAPOLI: l'ANZHI piomba su ARMERO

CALCIOMERCATO: INTER addio LAMPARD va allo UTD, consolati con REMY 

Antonio Candreva
( Foto : Reuters / )
Antonio Candreva
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci