• Share
  • OkNotizie
  • +4
  • 0

Di V.B. | 09.01.2013 11:01 CET

POVERA ITALIA: CONSUMI DA DOPOGUERRA Watch Video

Il 2012 "guadagna" il titolo di anno peggiore dal Dopoguerra. Calo dei consumi, scarsa fiducia nel futuro e famiglie che annaspano per far quadrare i conti. Aumento delle bollette, dei generi alimentari e la famigerata Imu: l'anno in cui la pressione fiscale ha toccato le stelle è stato pessimo dal punto di vista della crescita e della capacità di spesa.

Seguici su Facebook

I consumi scendono a -2,9%, facendo registrare un calo che non si verificava dagli anni Cinquanta. Il commento amaro di Confcommercio: "I dati relativi al sentimento di famiglie ed imprese confermano il permanere di elementi di difficoltà all'interno dell'economia italiana. Il clima di fiducia delle famiglie, nonostante un moderato recupero a dicembre, non impedisce alle famiglie stesse di continuare a percepire un peggioramento della propria condizione economica, elemento che ne frena le capacità di spesa". 

L'indicatore dei consumi Confcommercio ha evidenziato a novembre ancora una diminuzione, risultando in flessione del 2,9% nel confronto annuo e dello 0,1% rispetto al mese precedente. Prosegue cosi' il trend in atto dalla fine del 2011 e si mostra ''con una certa evidenza come il 2012 si avvii ad essere ricordato come l'anno piu' difficile per i consumi del secondo dopoguerra".

La pressione fiscale è alle stelle: nei primi 9 mesi del 2012 l'incidenza sul Pil delle entrate totali è stata del 44,8%, dal 43,2% del corrispondente periodo del 2011. Questi i dati diffusi dall'Istat che evidenziando soprattutto il "significativo aumento" della pressione fiscale nel terzo trimestre: 45,7%, rispetto al 43,5% del terzo trimestre 2011.

 

 

 

Il 35,8% degli italiani riduce le spese alimentari.
(Foto: Reuters / Alessia Pierdomenico)
Secondo i dati Istat, si mangia più pasta e meno bistecche. Diminuendo anche la qualità del cibo.
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +4
  • 0

Partecipa alla discussione

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci