Articolo 18: pronto il referendum per cancellare la riforma Fornero. Ma il voto è a rischio

  • Share
  • OkNotizie
  • +2
  • -1

Di Dario Saltari | 09.01.2013 13:15 CET

Un gruppo di partiti di sinistra radicale e alcuni sindacati ha presentato oggi le firme alla Corte di Cassazione per un referendum abrogativo volto a ripristinare totalmente l'articolo 18 dello statuto dei lavoratori, pesantemente rimaneggiato sia dal governo Berlusconi che dal governo Monti.

Seguici su Facebook

Il referendum porrebbe due quesiti. Il primo sull'ultima manovra del governo di centrodestra, varata nel Settembre del 2011, con cui si permette alle aziende di derogare agli accordi nazionali se la maggior parte dei sindacati rappresentativi è favorevole.

Il secondo, invece, è sull'ormai famosa riforma Fornero che introduce maggiore flessibilità in uscita con l'introduzione della possibilità dei licenziamenti promossi per motivi economici, per fare un esempio.

Se entrambi i quesiti superassero il quorum e ottenessero la maggioranza di "si", quindi, l'art. 18 tornerebbe alla sua formulazione originaria cancellando, così, una delle riforme più importanti del governo Monti.

Nonostante ciò, è probabile che la votazione non verrà mai posta in essere. Secondo Angelo Bonelli, presidente dei Verdi che, insieme a Sel, Italia dei Valori, Rifondazione Comunista, Pdci e Alba, guida il cartello di partiti che con Cgil e Fiom ha promosso il referendum, le firme raccolte sono tra le 550mila e le 700mila. In realtà ne basterebbero "solo" 500mila.

Tuttavia la richiesta di referendum è stata depositata lo scorso Settembre e secondo la legge del 1970 che disciplina i referendum "non può essere depositata richiesta di referendum nell'anno anteriore alla scadenza di una delle due Camere e nei sei mesi successivi alla data di convocazione dei comizi elettorali per l'elezione di una delle Camere medesime".

Interpretando letteralmente la norma, quindi, la richiesta di referendum non sarebbe valida. L'ultima parola, tuttavia, spetta all'ufficio centrale per i referendum della Corte di Cassazione che, secondo alcune fonti, si pronuncerà entro i prossimi mesi.

Fonti: Reuters

il ministro del lavoro Elsa Fornero
(Foto: Reuters / reuters)
l ministro del Lavoro Elsa Fornero
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • -1

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci