• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Emiliano Ragoni | 09.01.2013 17:21 CET

 

HAPIfork
HAPIfork

 

Seguici su Facebook

Il CES 2013 si sta rilevando molto interessante. Fra le tante novità presentate però spicca una davvero interessante. Si tratta di una "posata elettronica", unica nel suo genere, la quale integra una tecnologia in grado di cambiare il modo di consumare il cibo a tavola. Nome in codice: HAPIfork. Progettata dall'ingegnere francese Jacques Lepin presso HAPIlabs, questa particolare forchetta implementa una serie di sensori capacitivi, in grado di memorizzare l'orario di inizio e di fine pasto, la regolarità nella giornata e il numero di forchettate portate alla bocca.

L'ultimo parametro misurato, in particolare, è determinante per il controllo della voracità con cui viene consumato il cibo. Qualora si diano due forchettate in meno di dieci secondi, HAPIfork inizia a vibrare e un LED integrato si colora di rosso, appunto per indicare all'utente di rallentare il consumo della pietanza che ha nel piatto. HAPIfork riesce quindi a segnalare all'utente i comportamenti errati che troppo spesso vengono seguiti a tavola, come quello di mangiare troppo velocemente.

I dati registrati dalla forchetta possono essere salvati su PC grazie ad un'uscita USB presente nella parte inferiore della forchetta; è in fase di sviluppo un'ulteriore versione di HAPIfork capace di comunicare via Bluetooth con gli smartphone Android e iOS, i cui market sono già dotati di specifica app.

Le analisi trasferite possono essere caricate su una Dashboard online, per visionare i propri progressi nei comportamenti alimentari; è inoltre possibile inviare informazioni a un servizio di coaching nutrizionistico o condividerle con altri utenti.

La forchetta, oltre alle indubbie capacità di aiutare l'utente a seguire un comportamento regolare a tavola, viene pubblicizzata anche come strumento per aiutare a perdere i chili di troppo. Sicuramente però mangiare più lentamente aiuta a perdere peso in quanto si ha maggiormente il senso di sazietà.

HAPIfork, grazie alla possibilità di separare l'elettronica, può essere lavata in lavastoviglie come tutte le altre posate. HAPIfork sarà disponibile nel corso del 2013 ad un prezzo stimato di circa 99 dollari, mentre per la versione Bluetooth bisogna attendere il 2014, anno in cui l'azienda potrebbe rilasciare sul mercato anche un cucchiaio intelligente.

[Via: Gizmodo]

HAPIfork
HAPIfork
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci