• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Dario Saltari | 10.01.2013 12:22 CET

Nel 2010 la spesa per gli investimenti volti alla protezione dell'ambiente da parte delle imprese industriali è stata pari a 1925 milioni di euro. Lo fa sapere l'Istat con un dossier pubblicato oggi.

Seguici su Facebook

Questo tipo di investimenti ha subito un vero e proprio crollo dato che nel 2009 erano pari a 2075 milioni di euro con un calo percentuale su base annua del 7,2%. Sul totale degli investimenti fissi lordi delle imprese, inoltre, quelli a protezione dell'ambiente incidono solo per il 4,7%.

Per l'Italia, quindi, si profila una vera e propria emergenza ambientale dato che la "spesa verde" media delle imprese per addetta è pari solo a 463 euro. Una vera miseria.

Altri dati allarmanti emergono ad un'analisi più approfondita. Dai dati Istat, infatti, si evince che gran parte degli investimenti per la protezione ambientale è fatta dalle imprese con oltre 250 addetti che in Italia, paese che ha affidato la guida del proprio tessuto industriale alle piccole e medie imprese, sono una vera rarità.

Mentre l'incidenza degli investimenti ambientali su quelli fissi lordi totali nelle imprese con oltre 250 addetti è pari al 9,3%, in quelle sotto i 250 addetti questo dato crolla all'1,4%. In altre parole, la media italiana degli investimenti verdi è bassa ed è tirata in alto solo dalle poche grandi imprese.

A peggiorare ulteriormente il quadro ci si mette anche il dato sulla differenziazione di questi investimenti. Gran parte degli investimenti ambientali sono end-of-pipe ovvero sono quegli investimenti in attrezzature e dispositivi che combattono l'inquinamento dopo che questo è stato generato.

Nel 2010, del totale degli investimenti ambientali, gli investimenti end-of-pipe sono stati il 74,8% contro il 25,2% degli investimenti integrati (ovvero quelli volti a prevenire l'inquinamento). In questo senso, però, vediamo una certa inversione di tendenza: rispetto al 2009 gli investimenti end-of-pipe sono diminuiti del 12,6% a fronte di una quasi equivalente aumento (+13,6%) in quelli a tecnologia integrata.

Ilva
(Foto: Reuters / )
L'Ilva di Taranto
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci