CALCIOMERCATO MILAN: BOATENG in lista di sbarco, ma il club smentisce

Di Maurizio Varriale | 10.01.2013 19:38 CET
Dimensione testo + -

 

Tutti via, o quasi. Il Milan in questo mercato invernale sembra una stazione ferroviaria dove però sono molte più le partenze degli arrivi. Il club ha bisogno di fare cassa e abbassare il monte ingaggi per mettersi in riga ai dettami del Fair Play Finanziario. Così dopo Ibrahimovic e Thiago Silva in estate, Pato (e probabilmente Robinho) a gennaio, sta cercando di piazzare anche Abate e uno fra Antonini e Mesbah. Ma la lista di sbarco potrebbe rimpinguarsi con Kevin Prince Boateng.

Seguici su Facebook

FUGA DALL'ITALIA Lo sfogo di una settimana  fa ("Non so se ho voglia di restare ancora in Italia") del centrocampista dopo i "buu" razzisti di Busto Arstizio sembrava dettato solo da frustrazione momentanea e invece dietro c'è forse altro. L'arrivo di qualche giorno fa del Galatasaray a via Turati non è stata soltanto una visita di cortesia come dichiarato da Adriano Galliani, ma i turchi avrebbero fatto una proposta proprio per il ghanese, oltre che per Antonini.

NO COMMENT Non a caso oggi Boateng si è recato coi procuratori nella sede rossonera. Top secret i motivi della discussione, ma non è assolutamente da escludere che sul tavolo ci fosse proprio la proposta avanzata dal Galatasary. Quello turco è un club ricco e ha iniziato a fare spesa in Italia. Due anni fa si accaparrò Felipe Melo e ora insegue con prepotenza Wesley Sneijder (molto amico di Boateng). Progetti importanti, quindi, che possono ingolosire anche campioni della Serie A attratti, più che dal fascino del campionato del Bosforo, soprattutto dai cospicui ingaggi.

NON È VERO, MA... Il Milan s'è affrettato a smentire che Boateng sia in vendita, anche se desta più d'un sospetto il "no comment" del centrocampista all'uscita dagli uffici di via Turati. All'incontro erano presenti praticamente tutti (Galliani, Braida ed Allegri) tranne Berlusconi che vigilia da lontano la situazione. Molto dipenderà dalla sostanza dell'offerta ricevuta. Boateng è costato al Milan 14 milioni e guadagna poco meno di 3 milioni netti annui. I turchi offrono sostanzialmente la stessa cifra e 4 al giocatori. Chissà che alzando la posta le sicurezze di Galliani non possano vacillare.

LEGGI ANCHE:

BORDATA di MARCHISIO: "Chi mi sta antipatico? Tutto il NAPOLI!"

FOLLIA PSG, offerti 140 milioni per CRISTIANO RONALDO

CALCIOMERCATO MILAN, è caccia a SANTON e a due MISTER X

 

Kevin Prince Boateng
( Foto : Reuters / )
Kevin Prince Boateng
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci