CALCIOMERCATO NAPOLI, DE LAURENTIIS conferma CAVANI: “Non ho mai deluso i tifosi”

Di Maurizio Varriale | 14.01.2013 12:24 CET
Dimensione testo + -

Nove punti nelle ultime tre gare hanno rinvigorito le speranze di scudetto del Napoli. Il primo posto sembrava oramai una questione solo per la Juventus, ma l'improvviso blackout dei bianconeri ha riaperto i giochi. Lazio e partenopei sono alle calcagna e la stagione ha cominciato a riprendere significato anche per la lotta al titolo e non solo per le posizioni di rincalzo. L'effetto riabilitante ha colpito pure Aurelio De Laurentiis di solito molto scaramantico nelle sue esternazioni: "Scudetto? Non dico di no, noi partecipiamo per vincere - ha detto ai microfoni di SkySport -. Ancora presto però per fare proclami visto che non siamo gli unici in lizza". Il presidente non si lascia scappare l'occasione per riaffermare che Edinson Cavani non è sul mercato: "In tanti anni a Napoli non ho mai deluso i tifosi e non lo farò nemmeno questa volta". Dichiarazioni che si sommano a quelle del calciatore che la settimana scorsa aveva confermato la voglia di restare all'ombra del Vesuvio.

Seguici su Facebook

TREDICI! Il cammino del Napoli rispetto a un anno fa è incoraggiante. Tredici punti in più se non si considera la penalizzazione inflitta per il calcioscommesse. Una ferita che brucia eccome: "E' assurdo colpire una squadra a campionato in corso. Queste sono decisioni da prendersi a bocce ferme e non ora! - tuona il patron azzurro -. Si sta falsando un campionato e le squalifiche a Cannavaro e Grava hanno minato l'armonia dello spogliatoio". Situazioni che secondo De Laurentiis spiegherebbero anche il nervosismo di Walter Mazzarri apparso di recente molto stizzito nelle ultime uscite pubbliche dinanzi a microfoni e taccuini: "Il nostro tecnico è un tipo grintoso e preferisco uno come lui ad uno moscio", dice il cineproduttore.

VOGLIA DI CHAMPIONS L'obiettivo minimo di questa stagione è centrare uno dei primi tre posti per tornare nell'Europa che conta. "E' vero, la Champions ci manca davvero tanto - ammette De Laurentiis -, ma io spero sempre che venga unificata con l'Europa League. Platini ha recepito il mio messaggio e spero che presto la riforma possa essere attuata". Chiusura sulla situazione della Lega Calcio dove non si riesce ad eleggere un presidente: "Credo che a guidarci debba essere uno di noi, cioè un presidente di una società di calcio, che possa capire appieno i bisogni e le difficoltà del nostro mondo".

LEGGI ANCHE:

[VIDEO GOL] Tris meraviglia del NAPOLI al PALERMO, la JUVE è ad un passo

NAPOLI. Il padre di CAVANI: "Il REAL MADRID? Sarebbe l'ideale, lo vogliamo in una grande squadra"

CALCIOMERCATO NAPOLI; CAVANI allontana l'addio: "DE LAURENTIIS m'ha reso felice"

 

Cavani e De Laurentiis
( Foto : Reuters / )
Cavani e De Laurentiis
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci