• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Redazione IBTimes Italia | 15.01.2013 10:24 CET

"Monti è sotto choc per i sondaggi che lo indicano con uno dei leaderini del centro. Mi sono ricordato Flaiano, 'qualche volta l'insuccesso dà alla testà. Monti è molto diverso da come pensavamo e ci siamo cascati". Silvio Berlusconi, ospite di Omnibus, risponde al premier che ieri a Porta a Porta lo aveva paragonato al 'pifferaio di Hamlin'.

Seguici su Facebook

Secondo il Cavaliere anche il redditometro introdotto dal governo Monti non va bene. "Il mio era totalmente diverso: ad esempio ora c'è l'inversione dell'onere della prova e ci sono tutte quelle voci che spaventano i cittadini, ed è disincentivante dei consumi, se aggiungiamo l'impossibilità di pagare in contanti fino a 999 euro e con la sinistra entreremo in uno stato di polizia tributaria perchè vuole alzare il limite a 300. Hanno congelato completamente gli acquisti di certi beni. Tutto questo produce contrazione dei consumi e riduzione delle vendite e si ha un esubero dei lavoratori".

Monti lo ha accusato di non saper gestire lo spread per mancanza di credibilità internazionale: "Una mascalzonata assieme alle altre, perché non c'entra nulla con i governi, è indipendente ed è qualcosa frutto dei movimenti finanziari e della speculazione. In Europa io ero temuto, non irriso.
Io ho imposto Mario Draghi a capo della Bce, l'ho imposto contro Tremonti che era contrario, e contro Sarkozy. Anche Barroso, in accordo con Tony Blair, l'ho messo lì io". Draghi al Quirinale? "Lo voterei per la presidenza della Repubblica. Io non ho mai avuto l'ambizione di fare il Capo dello Stato". La risposta del presidente Bce: "Ho un impegno fino al 2019".

La nomina a senatore a vita: "Non c'è stata una trattativa con Napolitano sulla nomina. Trovo assolutamente immorale che Monti si fregi ancora di questo titolo che dovrebbe essere super partes. Monti si presenta sotto mentite spoglie di indipendenza ma è una protesi della sinistra".

Torna ad attaccare i pm del processo Ruby (anche se li chiama giudici, ndr): "Dovrebbero andare sotto processo i giudici di Milano che sono mostruose macchine di diffamazione. E' uno scandalo vero. Hanno impiegato risorse dello Stato su un'accusa inesistente".

Silvio Berlusconi
(Foto: Reuters / )
Propone Draghi al Quirinale
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci