CALCIOMERCATO JUVENTUS: per IMMOBILE si chiude oggi, ma DROGBA e LISANDRO LOPEZ restano nel mirino

Di Maurizio Varriale | 15.01.2013 13:51 CET
Dimensione testo + -

Potrebbe essere un giorno importante per il futuro di Ciro Immobile. Oggi, infatti, è in programma l'incontro tra Beppe Marotta ed Enrico Preziosi. La Juventus è intenzionata a riportare a casa l'attaccante napoletano al momento diviso tra bianconeri e genoani. In estate i rossoblù sborsarono 4 milioni per il 50 per cento del cartellino, ora ne vorrebbero due in più per lasciar partire subito Immobile. L'accordo non dovrebbe essere un problema perché i rapporti che intercorrono fra i due club sono ottimi, quindi una via di mezzo verrà trovata con buona pace di Antonio Conte. Immobile dovrebbe arrivare comunque a prescindere dall'acquisto di un big.

Seguici su Facebook

ARRIVANO I BIG La Juventus non perde di vista né Didier DrogbaLisandro Lopez. Due trattative però assai complicate. Sul fronte francese il Lione ha fatto sapere che in prestito gratuito l'attaccante argentino non parte. Bisogna quindi investire per convincere l'esigente presidente Jean Michel Aulas a cedere. Da parte sua, Lisandro non vede l'ora di dare l'addio alla Ligue1, nonostante la prima posizione in classifica. Per Fernando Llorente se ne riparlerà a giugno, dal momento che il Bilbao è integerrimo sulla sua posizione di trattenere il baso fino alla scadenza del contratto.

NEWS DALLA CINA Sviluppi immediati, invece, potrebbero esserci per Drogba. L'ivoriano attende la seconda fetta del suo stipendio. Alla firma del contratto con lo Shanghai l'ivoriano ha ricevuto i primi 6 milioni di euro e ora aspetta che i cinesi stacchino il secondo assegno di pari importo. In caso negativo la pazienza del bomber potrebbe esaurirsi e andare al braccio di ferro per liberarsi immediatamente a parametro zero. La Juve non vuole spendere un centesimo per il cartellino e ha proposto 8,5 milioni all'africano fino a giugno 2014. A breve se ne saprà di più, ma l'impressione è che gennaio possa essere il mese della grande rivoluzione nel reparto avanzato dei bianconeri. A quel punto uno o due tra Matri e Quagliarella potrebbe trovare sistemazione altrove. Il Milan nicchia, nella speranza che la Vecchia Signora metta a segno i suoi colpi, rendendosi così disponibile ad abbassare le richieste sui propri attaccanti pagati 12 milioni al Napoli e 18 al Cagliari.

LEGGI ANCHE:

CALCIOMERCATO JUVENTUS; IMMOBILE si candida: "Che bello sarebbe tornare!"

CALCIOMERCATO: JUVENTUS si chiude per LLORENTE, offerti 4 milioni. DROGBA e LOPEZ si allontanano

CALCIO VIOLENTO. Ultras della JUVE tentano di assalire un bar a PARMA: devastata l'area antistante

 

Lisandro Lopez marcato da Sergio Ramos
( Foto : Reuters / )
Lisandro Lopez marcato da Sergio Ramos
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci