Milano Moda Uomo: gli Anni '40 di DSquared2

Di Giulia Bazzocchi | 15.01.2013 13:18 CET
Dimensione testo + -

New York, quartiere Harlem. In un locale dal perfetto stile Anni '40 caratterizzato da luci soffuse, muri tappezzati di fotografie in bianco e nero, musicisti che suonano il saxofono in giacca e donne sedute al tavolino che sfoggiano pettinature dalla riga laterale e indossano abiti di lunghezza midi, ecco sfilare la collezione uomo autunno/inverno 2014 di DSquared2. Sembra davvero di essere nel ristorante-club più glamour del quartiere Nord Manhattan dove arriva il sergente delle forze armate in licenza, dove i "gangster" della zona si ritrovano e dove gli abitanti sono per lo più afroamericani. Come i modelli della sfilata.

Seguici su Facebook

Scendono in passerella uomini eleganti con il cappello 10 Gallon Fedora in testa, accessorio irrinunciabile di quei tempi, presentato nei colori verde, rosso, rosa, realizzato in mohair. Sono i giovani uomini di DSquared2 dal fisico scolpito che interpretano magistralmente giacche scure, marroni o grigie su pantaloni colorati, ma anche jeans e giubbotti di jeans decorati da decine di spille d'oro. L'uomo presentato dai gemelli Dean e Dan Caten sa come rendere onore ad una camicia bianca di popeline ricamata di pizzo nero e contraddistinta dalla presenza di papillon o cravatte e sa portare i cappotti, sia rossi di lana, sia di black breitschwanz infilati o appoggiati sulle spalle. Sfilano completi sartoriali, di taglio retrò, ma in toni sgargianti; i gilet sono abbinati a  pantaloni morbidi di lunghezza alla caviglia. Ai piedi, le ghette si contrappongono agli anfibi, un dettaglio che fa riferimento agli anni della guerra.

Dean e Dan Caten sono noti al pubblico della moda per le loro sfilate coinvolgenti che rappresentano delle vere e proprie performance artistiche e anche questa volta hanno saputo creare uno show di grande effetto trasportando la moda degli Anni 40 in un tempo più attuale. L'uomo di DSquared2 ha un aspetto raffinato ed elegante che i gemelli Caten hanno saputo creare grazie alla rivisitazione delle tendenze tipiche dell'epoca del dopoguerra in una chiave dandy, più moderna e incline ai giorni nostri, dove il vintage si mescola al denim moderno e la malinconia del passato si fonde in un chiaro desiderio di riscattarsi nel presente.

 

 

Un'immagine della sfilata
Credits: GB
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV