Milano Moda Uomo: la nuova era di Emporio Armani

Di Giulia Bazzocchi | 15.01.2013 18:57 CET
Dimensione testo + -

Le attitudini e gli atteggiamenti nuovi dell'uomo Emporio Armani segnano un diverso modo di vestire. Naturalmente classico che rientra nel pieno stile di Giorgio Armani, ma con un'allure vagamente severa e molto moderna. La collezione fall/winter 2013-2014 presenta un forte spirito metropolitano, che viene accentuato dalle forme e dai materiali innovativi. Inoltre, si creano nuovi effetti stilistici che sanno sorprendere chi guarda, trasemttendo un'immagine di grande energia e regalando quell'impressione di agio e ricchezza.

Seguici su Facebook

L'uomo Emporio Armani sceglie i pezzi iconici del guardaroba maschile tra cui il cappotto, il trench, il giubbotto, il maglioncino dolcevita, la giacca da smoking e ne fa una rivisitazione in chiave tech. Niente strati uno sull'altro, niente sovrapposizioni di idee e dettagli, ma focus sui singoli pezzi. La silhouette è evidenziata dai pantaloni di taglio slim realizzati in jersey di lana o in neoprene, indossati con capispalla dagli ampi volumi, scostati dal corpo e delle maglie oversize in lana grossa o  punto inglese. I toni spaziano dall'immancabile eterno blu che vira al grigio asfalto, all'intera gamma dei kaki, dalla sfumatura più chiara del sabbia al beige più intenso e scuro con punte di giallo e arancio.

Più notizie

I materiali quali lana, maglia, pelle, perfino il velluto, sono mischiati sapientemente e tagliati al vivo o doppiati all'interno da una membrana sottile che dà rigidità e consistenza ai tessuti. Innovative e lussuose sono le maglie realizzate in lapin con lavorazione tricot, da indossare sotto lo smoking.  

Per quanto riguarda invece gli accessori, le scarpe tradizionali stringate da sempre un must nelle collezioni Emporio Armani, quest'anno si presentano con nuove allacciature e ripropongono le lavorazioni dell'abbigliamento, mentre i classici mocassini con frange sono prodotti in velluto e pelle. Oltre alle calzature, la grande novità sta nelle borse composte da maxi clutch e zaini multitasche che sono realizzati in pelo ecologico o in nappa laserata e neoprene.

Con queste parole Giorgio Armani commenta la sua sfilata: "Ogni pezzo di questa collezione ha il suo valore, al di là di come viene abbinato. L'attitudine porta anche a modificare i comportamenti: si può uscire di casa con un abito formale e la borsa da lavoro ma è l'atteggiamento che modifica la percezione della figura. Ed è quella che fà la differenza in un rinnovamento d'immagine dettato anche dal desiderio di sembrare più giovane".

Un'immagine della sfilata
Credits: courtesy of press office
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte

News From Life & Style

Una cena tutta...spinaci!

Ecco a voi un primo e un secondo piatto all'insegna degli spinaci! Oggi vi propongo un pasto completo di tutti i macronutrien...

Join the Conversation
IBTimes TV