• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Emiliano Ragoni | 16.01.2013 00:21 CET

Ieri il MIUR ha fornito ulteriori particolari sulle modalità di svolgimento della prova scritta del concorso a cattedra. Dai resoconti sindacali sono state chiarite alcune questioni: a ciascun candidato verrà dato un foglio con quattro facciate prestampate, ognuna per quesito. Punteggio per superare l'esame 28 o 21 punti, a seconda del tipo di prova. Tempo a disposizione 2 ore e trenta. RSU esclusi da commissione.

Seguici su Facebook

Concorso scuola, è uscito l'avviso in GU. Ufficiali le date: dall'11 al 21 Febbraio 

Concorso scuola, dall'11 al 21 febbraio le prove scritte. Il 15 Gennaio l'avviso in GU 

Sedi di svolgimento delle prove scritte. Il numero di edifici scolastici coinvolti per lo svolgimento della prova si aggirano tra 300 e 500. Il 25 gennaio sarà pubblicato l'elenco effettivo per ciascuna regione delle scuole individuate dagli uffici scolastici regionali. Come previsto nel bando di concorso, si è provveduto ad aggregare le procedure concorsuali relativi agli ambiti 4 e 9 per Molise ed Abruzzo, a causa del numero esiguo di candidati. Le prove si svolgeranno nel capoluogo di regione abruzzese. 

Chiarimenti sulle prove scritte. Le prove scritte consisteranno in quesiti a risposta aperta (quattro o tre a seconda delle classi di concorso) e verteranno sui programmi disciplinari allegati al bando e sui contenuti trasversali indicati nelle avvertenze generali e tenderanno ad accertare il possesso dei requisiti professionali e culturali dei candidati. A ciascun candidato sarà dato, subito dopo le operazioni di identificazione, un foglio di quattro facciate prestampate, ognuna per ciascun quesito.

Saranno messi a disposizione del candidato fogli bianchi per eventuali brutte copie che però dovranno essere tenuti distinti dal foglio della prova e non inseriti nel plico da consegnare al termine della prova stessa (pena la nullità della prova stessa). La risposta a ciascun quesito dovrà essere di 22 righe [secondo fonte Cisl]

Resta ancora aperto il problema dell'accertamento della lingua inglese nella prova della scuola primaria. Deciderà il Comitato tecnico scientifico se destinare uno dei 4 quesiti, oppure una parte di ogni quesito. 

Griglia per la valutazione e punteggio. Ogni commissione avrà a disposizione per la valutazione della prova scritta una griglia contenente i criteri definiti livello nazionale quali: pertinenza, correttezza linguistica, completezza e originalità. Ed eventualmente di criteri specifici, differenziati per le diverse aree disciplinari. Ad ogni commissione sarà data possibilità di integrare o modificare i criteri proposti in sede nazionale, giustificando le ragioni dei cambiamenti apportati.

Ad ogni quesito verrà attribuito un punteggio intero da 0 a 10. La valutazione complessiva della prova sarà data dalla somma delle votazioni attribuite a ciascun quesito. Le prove composte da quattro quesiti potranno quindi dar luogo ad una votazione massimo pari a 40, quelle composte da tre quesiti erano invece luogo ad una votazione massima pari a 30. Superano la prova candidati che tengono una votazione minima pari a 28/ 40 nel caso di prove da quattro quesiti, 21/30 nel caso di prove composte da tre quesiti.

Tempo a disposizione

  • per le prove composte da quattro quesiti: due ore e 30 minuti
  • per le prove composte da tre quesiti: due ore

Chi prepara le prove. Saranno definite  in sede nazionale dal comitato tecnico scientifico presieduto dalla Prof. Aiello dell'Università di Roma Uno che inserirà tali prove direttamente nel sito del CINECA identificandole con le lettere A, B, C, senza interventi a livello del Miur, nemmeno del Ministro. Quest'ultimo provvederà in sede nazionale personalmente al sorteggio della lettera. Solo dopo tale momento i quesiti saranno inviati per via telematica alla commissione regionale. 

Ausili consentiti. Per tutte le prove sarà consentito l'uso del dizionario della lingua italiana. Per la prova della classe di concorso A019 sarà consentito l'uso di codici e testi di legge non commentate e non annotati. Per le prove delle classi di concorso A017, A020, A033, A034, A047, A049, A059, A060, C430 sarà consentito l'uso di riga, squadre, gomma, matite, compasso. Per le prove della classe di concorso A245, A246, A345, A346 e per la prova scritta per la scuola primaria sarà consentito l'uso di dizionario mono lingue non enciclopedico.

Per la prova della classe di concorso A051, sarà consentito l'uso del dizionario di lingue italiano/ latino. Per la prova di classe di concorso A052 sarà consentito l'uso del dizionario bilingue italiano/greco. Non sarà ammesso l'uso di calcolatrici di qualsiasi tipo, fatto salvo l'uso della calcolatrice scientifica nelle classi di concorso previste nell'allegato tre del bando.

I candidati dovranno consegnare a docenti incaricati della vigilanza, pena di esclusione, ogni tipo di telefono cellulare, smartphone, tablet, notebook, anche se disattivati, e qualsiasi altro strumento idoneo alla conservazione e/o trasmissione di dati.

Sulla questione della incompatibilità dei docenti RSU come componenti delle commissioni giudicatrici, il MIUR ha consultato in merito la Funzione Pubblica, comunicherà alle Direzioni Regionali di escludere i docenti RSU in quanto incompatibili.

Documenti. Il candidato dovrà esibire un documento di identità in corso di validità (non è necessario il codice fiscale). 

Le Commissioni. Le Commissioni saranno determinate tramite un sorteggio a livello nazionale che si terrà il 22 gennaio.  Sulla questione della incompatibilità dei docenti RSU come componenti delle commissioni, il Miur ha consultato in merito la Funzione Pubblica, che ha dato parere contrario, per una nota Aran del 2011 che equipara i rappresentanti RSU a dirigenti sindacali. Non sarà previsto l'esonero per i commissari con indennità di funzione molto ridotte. 

Il comunicato del Ministero

 

[Fonte: Miur | Via: OrizzonteScuola]

 

 

LEGGI ANCHE

Concorso scuola, dall'11 al 21 febbraio le prove scritte. Il 15 Gennaio l'avviso in GU

Concorso scuola, gli ammessi superano il 30% [INFOGRAFICA REGIONALE] 

Concorso scuola, ci siamo: 17 e il 18 prova preselettiva [GUIDA DEFINITIVA] 

Concorso scuola, Tar Lazio boccia ricorso per bloccare la procedura concorsuale 

Concorso scuola, le soluzioni ai 3500 quesiti della banca dati ufficiale del Miur [DOWNLOAD] 

Concorso scuola, tutto quello che c'è da sapere sulla prova preselettiva [GUIDA] 

Concorso scuola, i sindacati vogliono le risposte ai quesiti della prova preselettiva 

Concorso scuola, disponibile il modulo segnalazioni. Attenzione alla falla di Java 

Concorso scuola, cambia il simulatore on-line: ora è possibile vedere gli errori 

Concorso scuola: tutto sulla prova preselettiva [GUIDA] 

Concorso scuola, disponibile la batteria dei test e il calendario delle prove [GUIDA]

Concorso scuola, 17 e 18 dicembre le prove preselettive. Dal 27 novembre disponibile la batteria dei test

Concorso scuola, ecco come presentare le domande a Presidente e commissario 

La scuola cade a pezzi ma il MIUR investe 739mila euro per 19 "pillole del sapere". Report indaga

Concorso scuola, il Tar lazio ha ammesso i laureati non abilitati. Cosa succederà ora? 

Concorso scuola, il Tar lazio ammette i laureati non abilitati. TFA inutile?

Concorso scuola: 321.210 le domande presentate, la metà riguarda posti nel Sud 

Concorso scuola, ultimi chiarimenti sulla compilazione della domanda [GUIDA] 

Concorso scuola: 274.000 le domande presentate, sito del MIUR in tilt 

Concorso scuola, il 7 Novembre scadono le domande [GUIDA ALLA COMPILAZIONE] 

Concorso scuola, facciamo chiarezza [FAQ MINISTERO + FAQ USR UMBRIA] 

Concorso scuola, l'Italia dei Valori chiede la sospensione

Concorso scuola, come affrontare la prova preselettiva [LINK PER ESERCITARSI] 

Concorso scuola e TFA: "questo matrimonio non s'ha da fare"

Concorso scuola: domande entro il 07 novembre, ma i titoli potranno essere inseriti fino al 21 

Concorso scuola, inserita dal Miur la sezione per la dichiarazione dei titoli valutabili 

Concorso scuola, vediamo come fare ricorso al TAR del Lazio [GUIDA + FAQ AGGIORNATA]

Concorso scuola, nuovi importanti chiarimenti pubblicati dal Ministero [FAQ AGGIORNATA] 

Concorso scuola, vediamo tutti i chiarimenti pubblicati dal Ministero [FAQ]

Concorso scuola, vediamo gli errori giuridici commessi. Possibile l'annullamento dalla Corte Costituzionale

Concorso scuola, già 16.000 le domande presentate [LINK PER ESERCITARSI]

Concorso scuola, partite le iscrizioni online. Vediamo come iscriversi [VIDEO GUIDA] 

Concorso scuola, da sabato 6 Ottobre il via alle iscrizioni online [COME ESERCITARSI]

Concorso scuola, svista del MIUR sui limiti di età imposti. Ecco come fare ricorso 

Concorso scuola, l'Anief ricorre al Tar Lazio per ammettere i laureati tra il 2001 e il 2012. Il Cobas: "Va abolito" 

Concorso scuola, vediamo le zone d'ombra della riforma voluta dal Ministro Profumo 

Concorso scuola, facciamo chiarezza sul bando [GUIDA] 

Concorso scuola, finalmente è uscito il bando in Gazzetta Ufficiale 

Concorso scuola, oggi il bando per reclutare 11.542 docenti. Vediamo i dettagli 

Concorso scuola, ecco la bozza del bando 

Scuola, ancora smentite per il "concorsone": 12mila assunzioni in tre anni e un concorso ogni anno? 

Scuola, ecco quale sarà il destino dei docenti in esubero e dei precari 

Profumo dice addio alle graduatorie: gli insegnanti saranno reclutati solo tramite concorso

Concorso per docenti 2012: prova preselettiva telematica e quote giovani. I vincitori del 1999 annunciano battaglia

Concorso pubblico per docenti: quali requisiti occorrono per accedervi?

 

 

 

Scuola
(Foto: Reuters / Tony Gentile)
Le scuole non garantivano le ore di sostegno
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci