• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Alessandro Proietti | 16.01.2013 11:27 CET

Continua il momento difficile di Fiat: il calo delle immatricolazioni di dicembre nella zona euro si fa sentire.

Seguici su Facebook

La seduta a Piazza Affari era cominciata con l'apertura a quota 4,326 euro: subito in flessione con un -2.68% a € 4,21 il tilolo resta debole. Scende anche Fiat Industrial che quota 8.82 euro in calo dell'1.89%.

I dati Acea di dicembre mostrano un calo del 16.3% per la zona Ue e Efta. Nel particola Fiat Group registra un -17.8% a dicembre, poco sopra il computo totale del 2012 che arriva al -16.1%.

Scende anche la quota di mercato dal 7.1% (2011) al 6.5% dell'anno appena concluso sottolineando le accresciute debolezze del marchio, spinte dallo sfondo negativo dell'auto europea.

Fiat
(Foto: Reuters/Christian Hartmann / )
A company logo is seen on a Fiat car displayed on media day at the Paris Mondial de l'Automobile, September 28, 2012.
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci