• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Guido Gennaccari - Trading Room Roma | 17.01.2013 11:58 CET

In trading room spesso vengono molti neofiti che sono restii o non abituati all'operatività short, come mai? Sicuramente il problema principale è mentale visto che, prima di diventare trader, l'approccio di queste persone è da investitori e molto spesso la maggior parte dei risparmiatori compra strumenti di gestione "Long" (unica possibilità pochi anni fa); inoltre si sente dire: "se vai short vai contro l'economia, affossi il mercato e non fai un bene alla collettività". Oggi le strategie Long - Short sono finalmente trattate bipartisan. Ma sono bipartisan anche a livello operativo?

Seguici su Facebook

Spieghiamolo con esempi operativi:

1)      Ipotizziamo di avere 2 investimenti A (Short) e B (Long) di pari valore nominale (100) e con risultato finale di profitto nominale di 10 per entrambi. Quindi l'investimento A va a 90 (+11,1%) e quello B a 110 (+10%). Quale differenza? La principale è che nell'operatività short, rispetto al long, prima incasso e poi pago (ho solo costi per prestito titoli ma incasso il nominale). Ipotizziamo ora che la quantità di profitto nominale sia 50, cosa succede? Nel caso B investo 100 e a scadenza ottengo 50 di nominale (+50%), nel caso A incasso subito 100 (pagando però prestito titoli) e a scadenza investo 50 (quindi +100% risultato finale!). Quindi? A parità di guadagno nominale lo short ha rendimenti percentuali maggiori rispetto al long e quindi andrebbe considerato ed analizzato  il costo del prestito titoli (varia da titolo a titolo e soprattutto dalla durata dell'operazione) per capire la convenienza dell'operatività. Interessante sarebbe poi attualizzare tutti i flussi di cassa di cui si discuteva prima...

2)      Ipotizziamo di avere 2 investimenti A (Short) e B (Long) di pari valore nominale (100) e con risultato finale di perdita nominale di 10 per entrambi. Quindi l'investimento A va a 110 (-9%)e quello B a 90 (-10%). Ipotizziamo ora che la quantità di perdita nominale sia 50, cosa succede? Nel caso B investo 100 e a scadenza ottengo 50 di nominale (-50%), nel caso A incasso subito 100 (pagando per prestito titoli) e a scadenza investo 150 (quindi -33% finale)

3)      Ipotizziamo ora uno stesso strumento di valore 100 che raddoppi a 200...cosa succede se si facesse operatività long e short? Long = +100% Short =  -100% (azzeramento capitale!) se il valore fosse maggiore di 200 oltre a perdere il capitale intero dovrei reintegrare il conto (con operatività long, escludendo logicamente l'operatività in leva, rischio max è il capitale utilizzato, con short il rischio è infinito in teoria). Il grafico a lato ne è un esempio operativo illuminante su Unicredit. Il titolo a gennaio 2012 è sceso dal livello di 4,4 ad un minimo di 2,2 per poi tornare sopra 4,4. Ipotesi di trading: a) entro short a 4,4 fino a 2,2 (+100%) b) entro long a 4,4 fino a 2,2 (-50%) c) entro long a 2,2 fino a 4,4 (+100%) d) entro short a 2,2 (-100%); abbiamo un esempio evidente di come l'operatività short (varia potenzialmente da -100% a +100%) sia in assoluto più rischiosa del long (varia potenzialmente da -50% a +100)  e abbia un "effetto leva nascosto" (se entro short a 2,2 e Unicredit poi va a 4,5...?), il che implica logicamente anche un "rischio-opportunità" (se ho la posizione dalla giusta parte...). Per chi non avesse fatto trading Unicredit l'avrebbe lasciato a 4,4 per ritrovarlo a 4,4.

Quesito: investo long  il 50% del capitale in strumento che va da 100 a 10 e l'altro 50% del capitale in un investimento short che va da 100 a 10...qual è il rendimento medio % dell'investimento? E quello nominale?

La prossima volta analizzeremo il "recovery rate" altro elemento importantissimo nell'investimento e nel trading, nel frattempo sarebbe interessante ricevere vostre osservazioni via mail oppure direttamente in sala trading a p.zza di Spagna.

 

 

 

 

 

 

© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci