• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Candido Romano | 17.01.2013 18:51 CET

Nessun colpevole, nemmeno morale, per il suicidio del giovane attivista internet Aaron Swartz. Carmen Ortiz, il procuratore federale statunitense conivolta al centro delle polemiche degli ultimi giorni, rompe il silenzio diramando un breve comunicato. Ha iniziato rivolgendosi ai genitori di Aaron: "Voglio estendere la mia più sincera comprensione a tutti quelli che hanno conosciuto e amato questo ragazzo". Un messaggio a due genitori distrutti, che l'avevano accusata, insieme all'assurda legge statunitense Computer Fraud and Abuse Act (CFAA), di aver causato la morte del figlio. Una legge vecchia ormai di 27 anni.

Reuters
L'attivista internet per la libertà di condivisione delle informazioni si è ucciso a 26 anni

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

Ortiz respinge qualsiasi accusa affermando che le azioni del suo ufficio sono comunque state "appropriate" e che gli inquirenti avevano riconosciuto che il fine di Aaron Swartz non fosse il guadagno personale, non avevano nessuna prova che confutasse una condotta del genere. Quindi i 35 anni di reclusione non sarebbero mai arrivati, al massimo il procuratore avrebbe chiesto al giudice un periodo di sei mesi di reclusione in un "ambiente di minima sicurezza", per poi arrivare alla libertà vigilata.

Però erano ben 13 i capi d'accusa rivolti a Swartz che, sommati, avrebbero potuto portare a un funesto epilogo, qui famosi 35 anni di galera di cui il giovane era terrorizzato. Il deputato democratico Zoe Lofgren ha chiesto quindi una pesante revisione del Computer Fraud and Abuse Act, dato che il testo sarebbe troppo vago nella definizione di "intrusione informatica non autorizzata". Resta però il suicidio di una mente brillante, una persona che poteva dare ancora tanto per la libertà di informazione e condivisione.

LEGGI ANCHE

Chi ha ucciso Aaron Swartz? La rete esplode per l'attivista internet

Aaron Swartz
(Foto: Reuters / )
L'attivista internet per la libertà di condivisione delle informazioni si è ucciso a 26 anni
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci