• Share
  • OkNotizie
  • +4
  • 0

Di Luca Marra | 17.01.2013 20:50 CET

Django Unchained di Tarantino e Frankenweenie di Tim Burton, sfida fra titani questo week end al cinema. Due film importanti di due maestri del cinema, sono le "teste di serie" di questo fine settimana al cinema. L'Europa si difende con l'autorialità del francese Assayas con Qualcosa nella 'aria. Ecco i film al cinema

Seguici su Facebook

DJANGO UNCHAINED - Ambientato due anni prima della Guerra Civile, Django Unchained diretto da Quentin Tarantino ha come protagonista il premio Oscar Jamie Foxx (Django), uno schiavo che viene liberato dal Dr. King Schultz (premio Oscar Christoph Waltz). Il dottore vuole catturare i fratelli Brittle e riscuotere le taglie ma ha bisogno dell'aiuto di Django, solo lui conosce i loro volti. Inoltre, i Brittle hanno rapito la moglie di Django e l'hanno venduta a un potente Calvin Candie (Di Caprio). Schultz dunque acquisterà, con metodi non proprio da trattativa civile, Django con la promessa di liberarlo dopo la cattura dei Brittle, vivi o morti. In cambio il cacciatore di teste aiuterà il protagonista a tornare con sua moglie (Kerry Washington).

FRANKENWEENIE -il tenero racconto di un bambino e del suo cane Sparky. Dopo aver inaspettatamente perso il suo adorato Sparky, il giovane Victor sfrutta il potere della scienza per riportare in vita il suo amico, con qualche lieve variazione. Prova a nascondere la sua creazione, ma, quando Sparky esce di casa, i compagni di scuola di Victor, gli insegnanti e l'intera città scoprono che "tenere al guinzaglio una nuova vita" può essere mostruoso. Diretto da Tim Burton, il film è basato su un corto omonimo del regista girato nel 1984, stavolta il racconto è ampliato e girato in stop motion 3D con le voci, tra le altre, di Winona Ryder, Martin Landau, Martin Short, Catherine O'Hara, tutti attori che hanno già lavorato nei film del celebre regista di Edward mani di forbice. Recensione.

GHOST MOVIE  -Dai creatori di Scary Movie, arriva la nuova saga di Ghost Movie diretto da Michael Tiddes: quando Malcolm (Marlon Wayans) e Keisha si trasferiscono nella loro casa dei sogni, scoprono di non essere soli. La casa è infestata e Keisha viene posseduta da uno spirito. Malcom dovrà farsi aiutare da un prete e da alcuni acchiappafantasmi per sbarazzarsi del demone e salvare la sua vita matrimoniale e non solo... 

REC 3 - LA GENESI - Terzo capitolo dell'horror di successo creato da Paco Plaza, che lo dirige, e Jaume Balaughero, maestro dell'horror spagnolo. Stavolta c'è di mezzo un matrimonio: Diego e Clara stanno per sposarsi ma contro avranno tutta la famiglia. L'infezione dei primi 2 film espande i confini e nuovi retroscena saranno svelati.

CERCASI AMORE PER LA FINE DEL MONDO - Scongiurato il pericolo profezia Maya, la regista Lorene Scafaria dirige una commedia sentimentale e appocalittica con Keira Knightley e Steve Carrell. Mancano 3 settimane allo schianto di un asteroide che ucciderà l'umanità, il panico coglie la moglie di Dodge (Carrell) che lo lascia da solo. Afflitto Dodge si mette alla ricerca di sua moglie e nel viaggio si unirà la giovane vicina Penny (Knightley). Nella ricerca, le vite dei due si intrecceranno e faranno un resoconto dei loro percorsi, fra risata e commozione, con la fine imminente.

QUALCOSA NELL'ARIA - Parigi: nei tumulti degli anni '70 la 17 Gilles si divide tra la politica e l'ambizione alla regia, convinta che l'arte sia la via all'autorealizzazione con Clément Métayer e Lola Creton diretto da Oliver Assayas, autore francese. Qualcosa nell'aria è passato all'ultimo festival di Venezia dove è stato ben apprezzato.

LEGGI ANCHE:

Frankenweenie: recensione. Bentornato Tim Burton.

Steve Carell e Keira Knightley nella commedia romantica apocalittica

Golden Globes: Django, Lincoln, le date di uscita in Italia dei film premiati  

 

 

 

 

Django Unchained
(Foto: Sony Pictures / )
Teaser poster del film di Quentin Tarantino
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Rate this Story
  • +4
  • 0
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte

Partecipa alla discussione

IBTimes TV
Follow IBTimes Entertainment