• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di ilaria De Pasquale | 18.01.2013 14:51 CET

Francesco Cavallaro, segretario generale della Confederazione Italiana Sindacati Autonomi Lavoratori, stamane ospite ad Unomattina, ha denunciato la grave carenza italiana di una riforma sul fisco, senza la quale non è possibile drenare risorse dai soliti noti, non riuscendo ad intercettare capacità contributive molto più consistenti. Le conseguenze di queste lacune sono diverse.

reuters
Francesco Cavallaro, ospite oggi ad Unomattina, ha spiegato come l'assenza di una riforma sul fisco incida sulla crescita del paese

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

In primis, "il tasso di disoccupazione giovanile ha superato il 37% con picchi elevatissimi al sud". I giovani che entrano nel mercato del lavoro devono fare i conti con una realtà in cui quale le aziende non sono più in grado di pianificare l'occupazione nemmeno di medio termine. Il turn over e la ricerca della flessibilità indotte da questa incertezza fa sì che i giovani debbano accettare contratti di lavoro di pochi mesi. Inoltre, il credito concesso alle loro potenziali iniziative è sostanzialmente inesistente, per via dei vincoli imposti al sistema creditizio nazionale dagli accordi di Basilea sempre più stringenti. Giovani senza lavoro e sempre più poveri, questa è l'Italia che bisogna cambiare.

Infine, sul fronte pensionistico le prospettive non appaiono migliori: "non è possibile sottovalutare l'allarme sugli effetti del sistema di calcolo contributivo della riforma previdenziale, che produrrà a breve una sterminata platea di pensionati sotto la soglia della povertà".

Le forme contrattualistiche offerte per i giovani occupati incidono pesantemente sul montante contributivo accumulabile ai fini pensionistici. Contratti come quelli di collaborazione e a progetto, impediranno in futuro l'erogazione di pensioni adeguate.

Insomma, l'assenza della riforma del fisco impedisce l'occupazione e lo sviluppo del paese, non consentendo adeguate risorse finalizzate all'incremento della produttività, condizione necessaria per lo sviluppo di un'occupazione stabile.

 

 

Cavallaro, senza la riforma del fisco il paese non può crescere
(Foto: reuters / )
Francesco Cavallaro, ospite oggi ad Unomattina, ha spiegato come l'assenza di una riforma sul fisco incida sulla crescita del paese
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci