• Share
  • OkNotizie
  • +3
  • 0

Di Giovanni Belelli | 18.01.2013 17:05 CET

Fortune ha stilato la classifica delle 100 migliori compagnie in cui lavorare nel 2013. Le sorprese non mancano davvero. Al vertice della classifica, come molti si aspettavano, troviamo Google. Sebbene questo non provochi particolare stupore, vedere invece scendere alla 75° posizione Microsoft è un dato da tenere in forte considerazione. Ancora più sconcertante è invece l’esclusione di Apple e Facebook, che non sono neanche riuscite a classificarsi tra le prime 100.

Seguici su Facebook

Le aziende in questa classifica del settore tecnologico o che comunque lavorano nel mondo dell’ICT sono 10. Considerando che la classifica ricopre tutti i settori, questo dato è un buon segno per il mondo della tecnologia. 

1: Google
2: SAS
11: Qualcomm
19: Salesforce.com
22: Intuit
34: Rackspace Hosting
42: Cisco
63: Hitachi
68: Intel
75: Microsoft

A rendere Google leader di questa classifica sono stati diversi fattori: 100.000 ore di massaggi gratuiti regalati nel 2012, 3 centri benessere e un complesso sportivo da fare invidia, con pista da hockey, campi da basket e molto altro. Insomma, BigG non fa mancare proprio nulla ai propri dipendenti, curando molto l'ambiente di lavoro.

[Fonte: Fortune via TheNextWeb]

LEGGI ANCHE

Chiamate gratis su i Phone grazie a Facebook Messenger

Riscaldamento globale: i dati N ASA mostrano variazioni "drammatiche"

Antitrust UE: G oogle deve cambiare i risultati di ricerca

i Phone "low-cost", ci sono ancora speranze

 

Google
(Foto: Reuters / )
L'insegna di Google sul quartier generale di New York
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +3
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci