• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Dario Caputo | 18.01.2013 19:11 CET

Il dialogo sempre più intenso tra Bersani e Monti non fa sicuramente dormire sogni tranquilli a Berlusconi. Al Cavaliere spaventa il fatto che, in caso di un accordo post voto tra i due nell'eventualità di vittoria, una  dura legge sul conflitto d'interessi sia già all'ordine del giorno. Ed ecco che tutti i suoi collaboratori sono al lavoro con continui sondaggi sul risultato al Senato e su tutti gli scenari possibili. Procede anche il lavoro sulle liste; Verdini, Alfano, Bondi e Lupi ormai lavorano senza sosta. Accordi sono stati raggiunti per le liste in Veneto e in Basilicata.

Seguici su Facebook

In Veneto sono stati catapultati gli avvocati del Cavaliere Longo e Ghedini. In Basilicata l'ha spuntata Viceconte e sarà dietro a Berlusconi capolista. In regioni come la Campania e il Lazio lo scontro è duro e aperto. In queste regioni il tema della formazione delle liste si intreccia con il tanto osannato tema delle liste pulite. In Campania non si vuole però andare allo scontro con il blocco guidato da Cosentino che, ora come ora, risulta in lista insieme a Cesaro.

Della stessa fattura la tensione nel Lazio dove allo scontro tra le correnti degli ex An vanno sommati i problemi che hanno le pattuglie degli ex montiani. Come si suol dire, un posto in lista non si nega a nessuno ma a tenere banco sono le singole posizioni. A dividersi i tredici posti sicuri tra Camera e Senato sono all'incirca un 20/22 parlamentari. Senza contare poi le new entry da sistemare. Un caos totale. Un po' in difficoltà sembrano Scajola e Brancher che hanno anche incontrato Berlusconi. I giorni per la chiusura delle liste diminuiscono e i problemi aumentano. 

 

 

Silvio Berlusconi
(Foto: Reuters / )
Giorni frenetici nel Pdl
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci