Il ritorno di John Galliano. Con Oscar de la Renta.

Di Giulia Bazzocchi | 21.01.2013 18:27 CET
Dimensione testo + -

John Galliano torna in scena. Il talentuoso stilista, ex direttore creativo di Dior, licenziato nel febbraio 2011 dalla maison francese per avere pronunciato "insulti antisemiti" in un club parigino, in evidente stato di ebbrezza, sta lavorando con Oscar de la Renta. Dopo quasi due anni di silenzio, Galliano presenterà la sua prossima collezione autunno-inverno, disegnata appunto per De La Renta a New York durante la fashion week di febbraio.

Seguici su Facebook

 

Pare che sia stato proprio De La Renta stesso ad avere invitato Galliano a collaborare con lui, ignorando tutte le polemiche che ne potrebbero scaturire. Con queste parole infatti, l'ottantenne Oscar De La Renta ha spiegato sulle pagine del giornale americano Wwd il suo pensiero in proposito. "Tutti quanti nella vita meritano una seconda chance, soprattutto se sono persone particolarmente talentuose come John. Ha lavorato molto e duramente al suo recupero, e sono felice di dargli un'opportunità".

C'è anche chi sostiene che dietro al rientro di Galliano possa esserci lo zampino di Anna Wintour, celebre direttrice di Vogue America, che, esattamente come la collega italiana Franca Sozzani, ha sempre espresso una certa perplessità sull'allontanamento effettivo - e fin troppo tempestivo - di John Galliano da Dior. Dal canto suo, lo stilista "genio e sregolatezza" ha dichiarato di avere seguito un programma di recupero negli ultimi due anni per disintossicarsi dall'alcool. Inoltre, ha ammesso: "Ho detto e fatto cose offensive agli altri, specialmente ai membri della comunità ebraica, per questo, continuerò a impegnarmi a fare ammenda con coloro a cui ho fatto del male".

 

© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte

News From Life & Style

Torna a Milano la Vogue Fashion Night Out

Alla vigilia della settimana della moda milanese, ritorna l'appuntamento con la serata più mondana dell'anno dedicata a parties, cockatils ed eventi glamour.

Join the Conversation
IBTimes TV