CALCIOMERCATO INTER. Subito PAULINHO e ANDUJAR, a luglio DZEKO e VAN DER WIEL

Di Cristian Amadei | 22.01.2013 11:15 CET
Dimensione testo + -

SUBITO IN ARRIVO Sfumata la pista che portava a Sorrentino come vice di Handanovic, il più accreditato ad arrivare in nerazzurro già in questa finestra di mercato sembra essere Mariano Andújar (29) del Catania. Secondo Sky Sport i contatti sono in stato avanzato ma l'unica difficoltà sta nel fatto che il patron Pulvirenti non vuole togliere nessun tassello alla squadra di Maran fino a giugno. Il fatto è che l'infortunio di Castellazzi accorcia i tempi per i nerazzurri e infondo tutti hanno un giusto costo, anche il portiere etneo. Il vero colpo del mercato interista sembra essere però Paulinho, secondo la Gazzetta dello Sport il patron Massimo Moratti è pronto a mettere sul piatto un'offerta di 15 milioni per il gioiello del Corinthians e della nazionale brasiliana. Al centrocampista di qualità andrebbe un contratto da 2,5 milioni all'anno a salire per almeno un triennale. Attesa la risposta in settimana dal club carioca, ad inizio della prossima, se non ci sono intoppi, l'ufficialità. Intanto è stato offerto all'Inter da parte dell'Anderlecht il mediano Lucas Biglia (26), come riporta infatti Sky Sport, Moratti valuta la candidatura dell'argentino come rinforzo immediato.

Seguici su Facebook

FINESTRA DI GIUGNO Si pensa anche e soprattutto al mercato di luglio. Muoversi con largo anticipo permetterebbe all'Inter di acquistare quei campioni, necessari al salto di qualità. Il primo nome sulla lista è Edin Dzeko, obiettivo per il quale è necessario arrivare in Champions League. Queste le parole su Gazzetta dello Sport: "Dzeko è in cima alle preferenze, ma per averlo è fondamentale arrivare in Champions League. Perché è lui, col quale vari contatti sono già stati avviati, il grande progetto offensivo per luglio". L'altro nome fondamentale è Gregory Van der Wiel, il terzino destro del PSG e della nazionale olandese. Come riporta TMW: "Per Van der Wiel, invece, tutto apertissimo: il Psg l'aveva proposto per gennaio, ma il regolamento vieta il terzo cambio di maglia. E allora l'Inter l'avrebbe bloccato per luglio: costa 5 milioni". Insomma il problema della fascia destra sembra risolto in casa nerazzurra.

Van Der Wiel
( Foto : Reuters / )
Van Der Wiel in allenamento con Ibra
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci