Hilary Swank aggredita e scippata a Parigi

Di Giulia Bazzocchi | 22.01.2013 16:32 CET
Dimensione testo + -

L'attrice trentottenne Hilary Swank è stata vittima di un'aggressione mentre si trovava a Parigi. L'attrice vincitrice di due premi Oscar per le interpretazioni in 'Boys Don't Cry' del 1999 e Million Dollar Baby nel 2004, che ora sta lavorando sul set del film TV Mary&Martha è stata rapinata da tre uomini mentre viaggiava in taxi per le vie della capitale francese. Pare che i tre malviventi l'avessero riconosciuta e stessero puntando l'auto su cui viaggiava. Così, in un ingorgo stradale, uno dei ladri ha spaccato il lunotto posteriore del taxi strappandole la borsetta dalle mani, mentre gli altri due non sono riusciti a superare la barriera dei finestrini laterali. Come si legge sul sito di Sky News il fatto è avvenuto qualche giorno fa, nella periferia nord di Saint-Denis, mentre la vettura era bloccata nel traffico. Hilary Swank ora sta bene, ma è piuttosto provata dall'esperienza. Purtroppo non è la prima celebrity ad avere subito dei danni nella Ville Lumiere: prima di lei era toccato anche alla moglie del calciatore Zlatan Ibrahimovic, trasferitosi in estate al Paris Saint-Germain, e recentemente anche alla top model Naomi Campbell.


wikimedia commons

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

Hilary Swank
wikimedia commons
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV