• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di V.B. | 22.01.2013 18:51 CET

"Nell'ambito delle spese militari bisogna assolutamente rivedere il nostro impegno per gli F35. La nostra priorità non sono i caccia, la nostra priorità è il lavoro" ha ribadito Bersani al Tg2.

Seguici su Facebook

Ma intanto la Camera, attraverso un odg firmato da Frattini, Tempestini e Adornato, prevede un impegno da parte del nostro Paese per un periodo di due mesi, estendibile a tre, a "un contributo di vettori aerei per supporto logistico al trasporto di personale e mezzi in Mali". 

Secondo il testo il Governo si impegna "a fornire, in linea con la risoluzione 2085 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e nel quadro delle iniziative dell'Unione europea e dei Paesi membri per fronteggiare la crisi nel Mali, per un periodo iniziale di due mesi, estendibile a tre, sulla base di una comune valutazione in seno all'Unione europea, un contributo di vettori aerei per il supporto logistico al trasporto personale e mezzi in Mali e per il rifornimento in volo sul Mediterraneo, nonché eventualmente tra il Mali e altri Stati della Comunità economica degli Stati dell'Africa Occidentale (ECOWAS) prevedendo, in quest'ultimo caso, le necessarie attività di supporto alle attività di volo".  Il Parlamento dovrà inoltre essere costantemente informato della situazione.

Pierluigi Bersani
(Foto: Reuters / )
Pierluigi Bersani
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci