• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Emiliano Ragoni | 24.01.2013 19:25 CET

Ez-EV Car
Ez-EV Car

Gary Krysztopik, un ingegnere elettronico che ha passato 23 anni in un laboratorio scientifico della Marina Usa, per tre anni ha guidato sulle strade e autostrade di San Antonio (TX), Texas, la sua auto elettrica. Mentre lavorava sulle riconversioni di vetture tradizionali in elettriche, ha preparato e messo a punto EZ-EV. Il progetto EZ-EV è un progetto ecosostenibile lanciato tramite la società Zwheelz. Si tratta di una macchina elettrica open-source.

Seguici su Facebook

Il facoltoso ingegnere ha l'intento di raggiungere diversi obiettivi con il suo progetto. In primis vuole rilasciare in open source i piani di progettazione per la Ez-Ev Car, poi mettere a disposizione dei kit fai-da-te per costruirsela in garage, infine, vendere dei veicoli già assemblati e pronti per andare su strada.

La versione originale del prototipo rappresenta un progetto davvero ambizioso e ideale per gli amanti di tecnologia. La vettura è completa di Gps, computer di bordo per monitorare la situazione della carica delle 24 batterie che spingono il motore elettrico MES-DEA 200-250 AC. Il motore può essere settato in quattro diverse modalità: park, reverse, drive ed economy mode. L'autonomia è di tutto rispetto ed è di circa 160 km; velocità massima 100 Km/h. Di seguito un video della particolare vettura a tre ruote.

La versione definitiva, oggetto di una massiccia campagna di crowdfunding su Indiegogo, sarà molto diversa e decisamente più evoluta e sicura. Il telaio sarà in fibra di vetro e non di acciaio. L'impianto frenante sarà costituito da freni a disco, le sospensioni saranno all'altezza e, per quanto riguarda l'autonomia, sarà presente un battery pack da 32 kWh con 96 batterie al litio che garantirà un'autonomia maggiore: si punta ad arrivare a 128 km/h di velocità di punta con una percorrenza di 241 km con una carica.

Il design sarà chiaramente personalizzabile a piacimento. L'obiettivo dell'ingegnere texano, è quello di diffondere un veicolo elettrico da 680 kg attraverso un kit in grado di essere montato da una sola persona, con attrezzi comuni da ferramenta, in un arco di tempo di una settimana al massimo.

L'ingegnere metterà a disposizione i progetti per coloro che volessero cimentarsi nella costruzione della vettura da zero e fare tutto da soli. La Ez-Ev Car, almeno sul territorio degli Stati Uniti, dovrà essere immatricolata come un motociclo. Per conferirle un'aspetto da vera automobile saranno disponibili delle livree che si potranno realizzare da soli tramite una stampante 3d.

Krysztopik per realizzare a pieno il suo ambizioso progetto green ha lanciato una campagna di raccolta fondi su una delle piattaforme più forti nel finanziamento diffuso. Il budget che si è prefissato sono 100mila dollari. Per 1000 dollari i sottoscrittori riceveranno un modello in scala della Ez-Ev, per 7.500 $ si assicureranno un telaio a dimensioni naturali e per 10mila uno chassis per cominciare a costruire il proprio veicolo.

Queste le parole dell'igengere: "Posso portare su strada questo veicolo in sei mesi e voglio realizzarne modelli in scala più piccola, un po' come i Lego Mindstorm, per utilizzarli in programmi di educazione - ha detto l'ingegnere - aggiornerò la pagina Indiegogo almeno ogni settimana con immagini, informazioni, file Cad e specifiche tecniche. Sostenendo veicoli del genere, possiamo cambiare la direzione in cui sta andando il mondo. Queste macchine saranno realizzate su scala locale, dureranno per generazioni e manterranno gli investimenti nei vostri territori".

Non c'è che dire il buon Gary Krysztopik ha le idee davvero chiare. Pensando al territorio nostrano noi italiani dobbiamo fare i conti con delle leggi sull'omologazione davvero arzigogolate. Questo proposto dall'ingegnere è un nuovo modo di intendere il mezzo di trasporto che, salta completamente la filiera commerciale, proponendo all'utente cha abbia un minimo di buona volontà e di fantasia, la possibilità di autocostruirsi il mezzo più adatto alle proprie necessità o ai propri gusti, presumibilmente anche a prezzi accessibili. Come detto però c'è bisogno di una normativa moderna per l'omologazione di tali mezzi senza la quale l'Italia continua a rimanere molto, troppo, indietro.

[Via: Gizmag]

Ez-EV Car
Ez-EV Car
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci