CALCIO senza CRISI. Guadagni quadruplicati, MILAN e JUVENTUS nella top ten

Di Ivan Noviello | 24.01.2013 20:30 CET
Dimensione testo + -

La crisi economica che ha colpito l'economia mondiale non ha toccato certamente il mondo del calcio, che anzi produce ricavi in continua crescita. Lo afferma il rapporto annuale della Deloitte basato sui bilanci societari: rispetto alla prima edizione della ricerca (stagione 1996/97), i ricavi complessivi generati dai primi 20 club al mondo sono quadruplicati. C'e' da dire, tuttavia, che il rapporto non approfondisce il tema della redditivita', ossia gli utili o le perdite delle societa'.

Seguici su Facebook

Parola all'esperto. "L'industria del calcio riprende a crescere a cifra doppia dopo l'aumento del 3% del 2010/11 - spiega Dan Jones, specializzato nello sport per Deloitte, tra i maggiori gruppi mondiali di servizi alle aziende e revisione di bilanci -: vince la fedele base di tifosi e appassionati e quindi la capacita' di catturare audience derivante dai 'broadcasting' e di attrarre grandi aziende come partner e sponsor".

Inghilterra in testa nei ricavi. Tra le prime 20 squadre di quest'anno, l'Inghilterra e' rappresentata da sette club, l'Italia da cinque, la Germania da quattro, la Francia e la Spagna da due. Ma sono le squadre iberiche a comandare: per il quinto anno consecutivo le prime sei posizioni della classifica sono invariate: il Real Madrid e' primo con 512 milioni di euro, in crescita del 7%, lo stesso aumento del Barcellona secondo (a quota 483 milioni). Seguono Manchester United (396 milioni), Bayern Monaco (368), Chelsea (322, con una forte crescita grazie alla vittoria della ricca Champions League) e Arsenal (290).
Al settimo posto la prima novita': a 285 milioni c'e' il Manchester City dai grandi investimenti dello sceicco Mansour (parente dell'emiro di Abu Dhabi e proprietario di uno dei fondi di investimento piu' ricchi del mondo), seguito dalla prima squadra italiana: il Milan a 257 milioni contro i 235 della stagione precedente.

Sale il Napoli, scende la Roma. Nella Top 10 a 195 milioni fa il suo ingresso la Juventus che cresce (+27%) grazie soprattutto ai ricavi del nuovo stadio, seguita dall'Inter che scende di quattro posizioni al 12esimo posto con 185 milioni contro i 211 precedenti. In forte spinta il Napoli, che sale dalla 20esima alla 15esima posizione a 148 milioni grazie soprattutto al buon cammino in Champions, mentre la Roma scende al 15esimo al 19esimo a quota 115 milioni.

LEGGI ANCHE

"VESUVIO LAVALI COL FUOCO": JUVE multata di 20mila euro per cori razzisti contro NAPOLI

CALCIOMERCATO NAPOLI. RADOSEVIC è fatta, FERNANDEZ piace all'INTER

CALCIOMERCATO MILAN. Scambio col Parma MESBAH-ZACCARDO, piace VIVIANO

VERGOGNA HAZARD. Calcione ad un raccattapalle durante SWANSEA-CHELSEA

Calcio
( Foto : Reuters / )
l'industria del calcio è in attivo
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte

News From Sports

Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci