• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Andrea Indiano | 25.01.2013 16:01 CET

Quando Shining uscì negli Stati Uniti, il 23 maggio 1980, il finale era diverso da quello che conosciamo oggi. Dopo alcune reazioni negative di pubblico e critica, il regista Stanley Kubrick decise di tagliare la parte conclusiva. Quei minuti di pellicola sono andati perduti, ma ora un sito americano ha ritrovato la sceneggiatura originale della scena tagliata.

Warner Bros.
Jack Nicholson in una scena del film

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

Nei quattro fogli custoditi da un appassionato, si nasconde la trama delle riprese praticamente inedite. Nel finale tradizionale, dopo la fuga della madre e del figlio nel parco innevato, vengono inquadrate delle foto su un muro e si scopre che il personaggio di Nicholson era già stato nell'Overlook Hotel in passato. Nella scena tagliata invece, successiva al finale che conosciamo, le riprese si spostano all'interno di un ospedale. Qui ritroviamo Wendy Torrance, la moglie del custode impazzito Jack interpretato da Jack Nicholson, su un letto d'ospedale con a fianco il figlio Danny. A farle visita è il signor Ullman che all'inizio del film aveva fatto il colloquio al marito per il posto da custode. Ullman confida alla donna che nell'hotel non ci sono tracce di aggressioni e che tutto ciò che ha raccontato deve essere frutto di un'allucinazione. Prima di andare via Ullman dona al piccolo Danny una palla gialla, la stessa con il quale il bambino era stato visto giocare all'interno dell'hotel. Un finale incredibile che cambierebbe completamente il senso del film. Il proprietario si nascondeva nell'hotel? Era stata la moglie a impazzire? Quesiti che Kubrick decise di eliminare per lasciare un finale meno aperto e più diretto. Nel link i fogli originali della sceneggiatura: il finale nascosto di Shining.

 

 

Shining
(Foto: Warner Bros. / )
Jack Nicholson in una scena del film
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Rate this Story
  • +2
  • 0
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte

Partecipa alla discussione

IBTimes TV
Follow IBTimes Entertainment