• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di C.F. | 26.01.2013 12:43 CET

Dopo la partecipazione all'assemblea del Monte dei Paschi di Siena, Beppe Grillo ha fatto tappa a Firenze per un comizio in piazza Santissima Annunziata.

Seguici su Facebook

"Quello di Mps non è un buco ma una voragine. Sono spariti 15 miliardi. Hanno fatto entrare i caimani e si sono mangiati la più bella banca del mondo. È uno scandalo maggiore di quello della Parmalat. Qui ci vuole un politometro, altro che redditometro. Misuriamo il loro patrimonio prima e dopo la politica: se vediamo delle incongruenze gli diamo un calcio e li mandiamo via" spiega Grillo che poi torna ad attaccare Rivoluzione Civile.

"Volevo bene a Ingroia ma secondo me bisognerebbe fare una leggina affinché i magistrati non entrino in politica prima di tre anni. Quelli di Rivoluzione Civile hanno fatto un'associazione di scopo, lo scopo è entrare in parlamento. Appena entreranno in parlamento si scioglieranno. Faranno come Scilipoti". Capitolo Economia: "Lo Stato non deve fare morire le imprese. Le deve aiutare, deve essere lo Stato. Lo Stato deve riprendersi le sue concessioni, autostrade, acqua, devono essere pubbliche, devono essere dei cittadini. Invece lo Stato le regala ai privati".

Grillo
(Foto: Reuters / )
Comizio a Firenze: "Ci vuole il politometro"
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci