• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Dario Caputo | 29.01.2013 20:05 CET

La Russia ha da poco varato una legge, in prima lettura, che proibisce qualunque tipo di propaganda omosessuale e sicuramente non ha creato buoni sentimenti fuori dai suoi confini. La Germania, con il suo Ministro degli Esteri Guido Westerwelle, ha espresso tutto il proprio dissenso in merito. Il Ministro tedesco ha espresso il suo disappunto con l'ambasciatore russo a Berlino, Vladimir Grinin. A rendere nota questa notizia è  il sito del settimanale tedesco Der Spiegel. Stando a quest'ultimo  Westerwelle, gay dichiarato, si sarebbe detto anche «personalmente deluso».

Seguici su Facebook

Più notizie

Durante la chiacchierata tra i due diplomatici, il Ministro tedesco ha anche avvertito che i rapporti della Russia con l'Europa potrebbero entrare in seria difficoltà nel caso in cui il governo russo non tornerà indietro sui suoi passi in merito a questa legge. Westerwelle avrebbe inoltre portato all'attenzione dell'ambasciatore russo il fatto che tale legislazione va contro  la convenzione europea sui diritti umani, sempre se questa è la prima volta che una legge russa va contro questa convenzione.

Interrogato sul tema lo stesso Ministro tedesco ha ammesso l'incontro con il diplomatico russo non entrando però nel dettaglio delle cose discusse.    

 

 

putin-russia
(Foto: REUTERS / Ria Novosti/Pool/Alexei Nikolsky)
Rapporti a rischio tra Europa e Russia
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

Più popolari

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci