• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Ilaria De Pasquale | 31.01.2013 14:36 CET

L'anno si chiude con ricavi pari a 25,8 miliardi di euro, (+6,2% rispetto al 2011), e con un utile della gestione ordinaria di oltre 2 miliardi di euro, (+23% in più rispetto al 2011). È questo il quadro presentato dal comunicato stampa di Fiat Industrial sui risultati dell'esercizio 2012. 

Seguici su Facebook

Quanto alle prospettive future: "Fiat Industrial si aspetta di migliorare ulteriormente la performance nel 2013", si legge nel comunicato, "con ricavi in crescita del 5%, margine della gestione ordinaria tra 8,3% e 8,5% e indebitamento netto industriale tra 1,1 e 1,4 miliardi di euro".

In calo la liquidità disponibile (6,2 miliardi di euro contro 7,3 miliardi di euro al 31 dicembre 2011) e in aumento l'indebitamento netto di 0,4 miliardi di euro, per un totale di 1,6 miliardi di euro.

Ingenti gli investimenti realizzati soprattutto per l'espansione della capacità produttiva di CNH (con crescita dei ricavi del 15,5%), per l'adeguamento alle norme sulle emissioni, e per il pagamento dei dividendi.

Per le principali direttrici di business, risulta che il settore che meglio ha performato è quello delle Macchine per l'Agricoltura e delle Costruzioni (CNh), con ricavi per 16,1 miliardi di euro (+15,5% rispetto al 2011), soprattutto per il contributo del settore delle macchine agricole  (+20%).

Per i veicoli industriali, si registrano ricavi per 8,9 miliardi (-6,7% rispetto al 2011), dovuti al peggioramento della situazione economica in molti mercati tra cui Europa Occidentale e America Latina.

Per la Powertrain, i ricavi sono 2,9 miliardi di euro (-8,9% rispetto al 2011), la contrazione è dovuta alla riduzione della domanda di motori diesel per applicazioni veicolari.

Sul fronte dei dividendi, il Consiglio di Amministrazione "intende proporre all'Assemblea degli Azionisti il pagamento di un dividendo complessivo di 275 milioni di euro, corrispondente a 0,225 euro per azione ordinaria".

Ottimismo quindi quello espresso dai dati, che si basano sulle prospettive per il futuro.

 

 

Fiat industrial: utili 2012 per oltre 2 miliardi di euro. Migliorano le prospettive per il 2013
(Foto: reuters / )
Fiat industrial rivela numeri positivi per il 2012 e prospettive ancora migliori per il 2013
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci