• Share
  • OkNotizie
  • +4
  • 0

Di Massimiliano Di Marco | 01.02.2013 10:48 CET

Un maggiore controllo sulle vendite e sugli aggiornamenti. Una politica aziendale che sia più vicina alla rivendita dei propri dispositivi e che permetta alla compagnia di agire direttamente sul prezzo dello smartphone o del tablet. Samsung prepara alcuni cambi di direttive a partire dal prossimo Galaxy S4, secondo quanto ha riportato SamMobile. Con l'intenzione di aver più presa sui propri prodotti all'interno dei negozi, l'azienda sudcoreana intende applicare molteplici novità, alcune delle quali potrebbero danneggiare, o per lo meno infastidire, il consumatore finale.

Seguici su Facebook

Innanzitutto, Samsung vorrebbe impedire di acquistare dispositivi al di fuori del proprio paese. Nell'eventualità si decidesse comunque di voler agire su questa strada, si incapperà nella mancanza di aggiornamenti. Uno dei motivi che spingerebbe la società a vietare acquisti esteri è la necessità e l'intenzione di controllare più da vicino gli update, accelerandone la distribuzione. Tale politica, se fosse confermata nei prossimi mesi, implicherebbe una maggiore attesa per l'utenza nel caso di smartphone particolarmente richiesti (Nexus 4?), per cui i negozianti dovrebbero obbligatoriamente attendere nuove scorte "ufficiali" italiane in magazzino. Questo, conseguentemente, implicherebbe un alzamento del prezzo di vendita, ulteriore punto a totale sfavore del cliente.

Come abbiamo accennato, tale politica aiuterebbe nessuno fuorché Samsung. In questo modo, i vertici dell'azienda potrebbero avere i numeri esatti delle vendite dei dispositivi in ciascun paese e potrebbero alzare o abbassare il prezzi o addirittura bloccare la commercializzazione di quei prodotti che non stanno soddisfando le aspettative aziendali.

Si tratta, come abbiamo premesso, di indiscrezioni. Se fossero confermati, si tratterebbe di una mossa aziendale utile, ma commercialmente deleteria. Sempre più spesso, in particolare quando gli smartphone venduti in Italia costano di più o hanno scorte minori, i consumatori si rivolgono a internet e ai rivenditori esteri per comprare l'ultimo top gamma. In questo modo però si autonegherebbero la possibilità di avere aggiornamenti ufficiali, anche se siamo certi che comunità online come XDA-Developers, sempre molto attiva, produrrebbero ROM utili per queste situazioni.

LEGGI ANCHE

S amsung Galaxy S4 in premio in Nuova Zelanda. Uscita ad aprile?

Galaxy S4: emerge nuova immagine. Display con pixel esagonali a forma di diamante?

S amsung Galaxy S4 è pronto, stessa verniciatura dell'S3

J. K. Shin
(Foto: Flickr / )
J.K Shin, presidente di Samsung Mobile
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +4
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci