• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Sara Rotondi | 01.02.2013 18:16 CET

In America per fare fotocopie. E precisa che per farlo, bisogna essere bravi. "Negli Stati Uniti facevo fotocopie per tre ore al giorno. Ero diventata bravissima, perché non è così semplice fare bene le fotocopie". Lo ha svelato lo scorso 30 gennaio Luna Berlusconi figlia di Paolo e nipote di Silvio Berlusconi alle "Invasioni Barbariche con Daria Bignardi. La donna, 38 anni, ora nei piani alti del Giornale con tanto di posto nel consiglio di amministrazione, spiega che da ragazza andò in America per sfuggire al trambusto mediatico facendo diversi lavori, tra cui quello di far fotocopie per tre ore al giorno in una copisteria.

Seguici su Facebook

Più notizie

E sul passato da "low profile", rispetto alla posizione attuale che ricopre, parte lo sfottò. Si legge su Twitter: "Buongiorno a tutti quelli che stamattina saranno impegnati nell'ardua sfida di fare le fotocopie", oppure "Luna Berlusconi e l'insostenibile difficoltà delle fotocopie".

 

Sallusti processato per evasione
(Foto: Reuters / )
Adesso interviene Napolitano
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

Più popolari

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci