• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Emiliano Ragoni | 02.02.2013 10:27 CET

Twitter sotto attacco degli hacker. Il sito di microblogging ha ammesso venerdì scorso di essere stato vittima di attacchi che hanno compromesso il proprio sistema di sicurezza. Durante la scorsa settimana il social network è stato preso di mira da un attacco hacker che ha portato alla violazione di oltre 250 mila account. Twitter ha dichiarato in merito: "La nostra indagine ha finora chiarito che gli attacchi possano aver avuto accesso alle informazioni personali degli utenti come nomi delle utente, indirizzi email, password, per un totale di circa 250.000 utenti. 

Reuters
Il servizio di microblogging più diffuso al mondo

Share This Story

Da non perdere

Argomenti correlati

Seguici su Facebook

La società, mediante un post rilasciato e intitolato: "per tenere i nostri utenti al sicuro", ha tenuto a precisare che gli hacker sono riusciti ad entrare in possesso delle password degli account ed è per questo motivo che è stata presa la decisione di resettare le informazioni necessarie per il log in.

Nelle mail recapitate agli utenti a rischio si legge: "Twitter crede che il tuo account potrebbe essere stato compromesso da un sito non associato direttamente a noi. Abbiamo resettato la tua password per prevenire l'accesso di persone esterne al tuo account".

Twitter si riferisce ad un massiccio attacco subito che, tra le altre cose, ha coinvolto importanti testate giornalistiche americane tra cui il New York Times e il Wall Street Journall. Le due importanti società editoriali hanno dichiarato che l'attacco è stato operato da professionisti e che ha avuto origine in Cina. In particolare, un rapporto del New York Times afferma che gli hacker cinesi hanno preso di mira i media americani dal 2008, nel tentativo di controllare come tali siti di notizie trattano le questioni cinesi.  

Twitter, invece, non ha espresso delucidazioni precise in merito alla natura dell'attacco subito, limitandosi ad affermare: "Questo attacco non è stato il lavoro di dilettanti e non crediamo che fosse un incidente isolato. Gli aggressori erano estremamente competenti e crediamo che hanno attaccato anche altre aziende e organizzazioni." 

 

[Via: IDT

Twitter
(Foto: Reuters / )
Il servizio di microblogging più diffuso al mondo
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +2
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci