SCANDALO DOPING. La Spagna trema: Sociedad dopata da 5 anni. Real e Milan coinvolti?

Di Alfonso Formato | 05.02.2013 10:42 CET
Dimensione testo + -

Un vero e proprio terremoto sta scuotendo il mondo dello sport spagnolo, e rischia seriamente di far avvertire le proprie scosse oltre i Pirenei, fino a raggiungere addirittura l'Italia. Nelle carte analizzate nella 'Operaction Puerto', che sta passando al setaccio l'attività del medico Eufemiano Fuentes, non ci sarebbero infatti solo ciclisti, ma sportivi di ogni categoria.

Reuters
Eufemiano Fuentes, il medico spagnolo al centro della famosa Operaciòn Puerto

Share This Story

Da non perdere

Argomenti correlati

Seguici su Facebook

PRIMA IL CICLISMO. Tutto nasce dalle indagini effettuate tra il febbraio ed il maggio del 2006, che vedono subito come principali accusati Eufemiano Fuentes, medico di diverse squadre ciclistiche, e Manolo Saiz, direttore sportivo del team della Liberty Seguros. I due vengono accusati di essere a capo di un'organizzazione che riforniva diversi corridori di sostanze dopanti. Tra i ciclisti coinvolti spiccano i nomi di Alberto Contador, Michele Scarponi, Alejandro Valverde, Jan Ullrich e Ivan Basso. Le indagini proseguono tutt'ora, e all'orizzonte sembrano schiudersi scenari apocalittici per il mondo dello sport spagnolo, e non solo.

CI SONO PILOTI E TENNISTI. Secondo le ultime indiscrezioni sarebbero coinvolti nella 'Operaction' anche alcuni piloti delle due e delle quattro ruote e dei tennisti. Il pensiero corre subito ai pluricampioni dei motori e della racchetta iberici, i cui nomi potrebbero venir fuori nelle prossime ore. La Spegna dei campioni di tutto ora trema davvero.

SOCIEDAD NEI GUAI. In uno scenario del genere non potevano mancare dei riferimenti al calcio. E allora ecco che viene fuori la situazione critica della Real Sociedad formazione basca che avrebbe usufruito per cinque anni, dal 2002 al 2007, di contatti frequenti con il dottor Eufemiano Fuentes. Per somministrare sostanze dopanti senza essere scoperti, Fuentes ricevette in questi cinque anni una somma vicina ai due milioni di euro, portando anche risultati incredibili al club di San Sebastian, arrivato secondo nella Liga proprio dopo il primo anno di rapporti tra le parti.

"ALFREDO E MILAN...". Come riportato da Sky Sport 24, il caos potrebbe essere totale individuando altre due squadre che Fuentes nel suo pc chiama 'Alfredo' e 'Milan'. Il primo collegamento che viene in mente tra il primo nome e il calcio spagnolo porta sicuramente ad Alfredo Di Stefano, leggendario giocatore del Real Madrid dal 1953 al 1964, ed ora presidente onorario del club. Sul secondo nome i dubbi potrebbero essere pochi, Madrid potrebbe essere vicinissima a Milano.

LEGGI ANCHE: LANCE ARMSTRONG confesserà di essersi dopato in tv da OPRAH WINFREY

LANCE ARMSTRONG si pente a metà: "Il doping era il mio lavoro, ma non mi sento male"

CICLISMO. Confessione choc di Rasmussen: "Mi sono dopato per 12 anni"

Il TOUR DE FRANCE perde pezzi: CANCELLARA non ci sarà, SCHELECK squalificato per doping

 

Eufemiano Fuentes
( Foto : Reuters / )
Eufemiano Fuentes, il medico spagnolo al centro della famosa Operaciòn Puerto
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci