• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Dario Caputo | 05.02.2013 14:29 CET

È una denuncia forte quella che si può leggere sulle pagine di alcuni quotidiani. Secondo questa notizia la Consob avrebbe avuto, già dall'agosto del 2011, modo di arrivare a fare dei controlli sull'area finanza di Monte Paschi. Proprio all'istituto di vigilanza sarebbe stato inviato un esposto anonimo in cui si esponeva tutto quello che stava succedendo. Una talpa interna avrebbe inviato questa denuncia alla redazione di Report.

Seguici su Facebook

Il dipendente anonimo avvertiva la Consob che, con le operazione che Mps aveva messo in campo, già nel 2010 c'erano perdite per più di 500 milioni. In questo documento la talpa interna accusa direttamente Baldassarri: "Nel 2009, non soddisfatto dei guadagni su conti off shore, l'ex responsabile dell'area Finanza di Mps, Gianluca Baldassarri, continuava a tradare (scambiare titoli) liberamente con i suoi amici, spesso anche durante le sue lunghe vacanze in Florida, a Miami. Nel completo disprezzo delle buone norme di condotta aziendali, acquista e vende titoli direttamente dalla spiaggia".

I complici del capo facevo tutte queste operazioni ma, per evitare problemi penali, commentavano l'operazione con la dicitura "trade Baldassarri". Così le operazioni passavano perché nessuno si sognava di non farle passare visto che rappresentavano la volontà del capo.

La talpa denuncia anche che c'erano alcune scatole di diritto inglesi da cui è indispensabile passare pagando anche alte parcelle se si volevano vendere fondi a Mps. Tutti questi sciagurati investimenti di Baldassarri, già nel 2008, avevano procurato profonde perdite. Sempre secondo questa talpa interna il buco era arrivato ad una cifra vicina agli 800 milioni, in parte nascoste nel bilancio della banca.

La talpa anonima conclude il suo esposto sostenendo che "nessuno nel Monte, neppure lo steso Baldassarri era in grado di valutare le complesse operazioni finanziarie messe in piedi con controparti estere e spesso nemmeno i sistemi della banca erano in grado di gestirle correttamente e di evidenziarne i rischi finanziari. Da un lato c'era scarsa preparazione degli uomini di Baldassarri, dall'altro l'interesse solo per plusvalenze e favori.

Monte dei Paschi
(Foto: Reuters / )
Vetrina Monte dei Paschi
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci