• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Emiliano Ragoni | 05.02.2013 17:08 CET

Jailbreak iOS 6.0 / iOS 6.1 tramite evasi0n è stato sicuramente l'evento che ha catalizzato l'attenzione di milioni di fan Apple che per quasi un anno hanno aspettato il momento di mettere le mani sul tanto sospirato tool di sblocco. Il lavoro svolto dai ragazzi del team evad3rs (@Pod2g @MuscleNerd @planetbeing @pimskeks=@evad3rsè stato veramente straordinario e a differenza del passato la procedura di sblocco è stata resa molto user friendly.

Seguici su Facebook

ll Jailbreak ha funzionato quasi perfettamente, soltanto alcune persone hanno segnalato errori con l'applicazione Meteo, sono stati inoltre riscontati dei fisiologici problemi -dovuti al traffico eccessivo- su Cydia. Evasi0n Jailbreak Untethered per iOS 6.x è stato scaricato 100.000 volte in soli 10 minuti ed è probabilmente il risultato più grande ottenuto dalla comunità jailbreak.

Gli strumenti di Jailbreaking attualmente sono molto ben collaudati ed è facile per le persone dimenticare quanto siano complesse le procedure da seguire per realizzare un tool. Uno strumento di Jailbreaking all'apparenza sembra semplice ma sotto sotto c'è il lavoro di centinaia di ore svolto da alcune delle menti più brillanti dell'industria dell'hacking. Braden Thomas da Accuvant Labs  ha recentemente fornito una spiegazione dettagliata di come è stato realizzato Evasi0n. 

Jailbreak iOS 6.1: evasi0n, rilasciato fix per bug meteo e reboot lento 

Jailbreak iOS 6: aggiornamento di evasi0n a breve, Apple lo sconsiglia

RISOLUZIONE DEL PROBLEMA ALL'APPLICAZIONE METEO

Come detto, l'applicazione Meteo che troviamo installata in stock su iOS 6, su quasi tutti i dispositivi dopo il JB non funziona: se si prova ad aprirla si richiude. Questo problema però non compromette il funzionamento del Widget per il centro notifiche e non incide sulle altre funzioni dell'iPhone. Sull'App Store sono tuttavia presenti molte alternative da porter utilizzare nel'attesa che il problema venga risolto da parte del team di hacker.

Pod2g ha pubblicato sul suo blog una soluzione per gli utenti più esperti ed ha comunicato che molto presto sarà possibile scaricare da Cydia un pacchetto che in automatico risolverà questo problema. Si tratta di uno script che forza la ricostruzione del file "com.apple.mobile.installation.plist" e che dovrebbe appunto risolvere questo problema. L'hacker afferma che la procedura ancora non è stata testata a sufficienza, ma non dovrebbe dare problemi; prima di eseguire lo script è consigliabile comunque fare un backup. Di seguito vi riportiamo lo script.

Di seguito lo script (ATTENZIONE: QUESTA PROCEDURA E' SOLO PER UTENTI ESPERTI)

#!/bin/bash
chmod -x /usr/libexec/mobile_installation_proxy
killall -9 mobile_installation_proxy
rm /var/mobile/Library/Caches/com.apple.mobile.installation.plist /var/mobile/Library/Caches/com.apple.LaunchServices-045.csstore
launchctl stop com.apple.mobile.installd
launchctl start com.apple.mobile.installd
while [ ! -f /var/mobile/Library/Caches/com.apple.mobile.installation.plist ];
do
sleep 1
done
while [ ! -f /var/mobile/Library/Caches/com.apple.LaunchServices-045.csstore ];
do
sleep 1
done
sleep 10
chmod +x /usr/libexec/mobile_installation_proxy
sync
reboot 

 

In caso di blocco del processo di Jailbreak 

Seguendo la guida che abbiamo illustrato ieri, la procedura di sblocco dura meno di 5 minuti su un iPhone 5 "liscio", mentre potrebbe impiegare più tempo su un iPhone con molti programmi installati. Ad alcuni utenti è capitato che il processo si bloccasse durante la seconda fase, ossia quella dove viene eseguita sull'iPhone. Ricordiamo che la procedura tramite evasi0n prevede una prima fase con l'iPhone collegato al computer ed una seconda fase che viene eseguita direttamente sull'iPhone; durante questa fase viene mostrato il logo degli evad3rs su uno sfondo bianco. Questa immagine dovrebbe comparire per non più di 5 minuti con la scritta "Patching Kernel", prima di passare al riavvio del dispositivo Apple.

Se l'immagine resta fissa per un periodo superiore a 10 minuti significa che non è stato possibile eseguire il riavvio. A questo punto è necessario eseguire un riavvio forzato premendo contemporaneamente il tasto Home ed il tasto power per circa 10 secondi o comunque fino allo spegnimento dell'iPhone. Se l'installazione di Cydia è andata a buon fine sulla home screen si troverà l'icona dell'amatissimo programma di Saurik. In caso contrario è necessario ripristinate l'iPhone ed eseguite nuovamente l'operazione di Jailbreak.

L'orario sull'iPhone non è corretto

Ad alcuni utenti è capitato che dopo aver eseguito la procedura di Jailbreak l'orario dell'iPhone si sia spostato un'ora indietro. Per risolverlo:

  • andare in Impostazioni > Generali > Data e ora
  • disattivare ed attivare la voce "Automatiche"

L'iPhone non si accende più in seguito ad uno spegnimento manuale

Alcuni utenti hanno segnalato dei problemi per quanto riguarda l'accensione dell'iPhone dopo averlo spento manualmente. E' necessario attendere almeno 5 minuti perché può capitare che la prima accensione, dopo aver eseguito la procedura di Jailbreak, o un riavvio forzato, possa essere più lunga. Se l'iPhone non si accende più eseguire un riavvio forzato premendo contemporaneamente il tasto Home ed il tasto di accensione per circa 10 secondi.

Difficoltà a scaricare i pacchetti su Cydia

Ogni volta che viene rilasciato un nuovo Jailbreak tantissimi utenti entrano su Cydia, ed a causa dell'eccessivo traffico, può capitare di non riuscire a scaricare nulla. Dopo una nottata di fuoco i server Cydia si sono normalizzati e già da questa mattina era possibile scaricare i vari tweek. Il software per il Jailbreak evasi0n installa anche i pacchetti di Cydia.

Guida completa ai pacchetti Cydia

Jailbreak iOS 6.1: Cydia, lista tweak compatibili [VIDEO] 

[Via: iJailbreak]

 

LEGGI ANCHE

Jailbreak iOS 6.1: evasi0n, rilasciato fix per bug meteo e reboot lento 

Jailbreak iOS 6.1: Cydia, lista tweak compatibili [VIDEO] 

Jailbreak iOS 6.1: guida all'installazione di evasi0n 

Jailbreak iOS 6: disponibile Sn0wbreeze 2.9.8, guida per tutti i dispositivi 

Jailbreak iOS 6 al 100%: disponibile al download, ecco i link

 

 

 

 

 

iOS 6 Jailbreak
(Foto: IBTimes / Emiliano Ragoni)
iOS 6 Jailbreak
This article is copyrighted by International Business Times.
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci