DOPING. E' tutto vero: c'è anche il MILAN nelle carte dell'Operaction Puerto. Ecco la FOTO dello SCOOP

Di Alfonso Formato | 06.02.2013 11:31 CET
Dimensione testo + -

Dopo le indiscrezioni lanciate nella prima mattina di ieri da IBTimes Sport (LEGGI L'ARTICOLO), dalla Spagna arrivano delle importantissime conferme nella 'Operaction Puerto': è tutto vero, nei documenti sequestrati al 'dottor doping' Eufemiano Fuentes compare chiaramente anche il nome del Milan.

Seguici su Facebook

PROSPETTO 2005. Il settimanale iberico 'El Periodico' ha infatti confermato che il nome della società rossonera compare nel fascicolo che Fuentes chiama 'Previsione 2005', anno in cui il Milan raggiunse la finale di Champions League di Istambul poi persa col Liverpool ai rigori. La parola 'Milan' compare, all'interno del 'Prospetto 2005', vicino a quella 'RSOC', che sta per Real Sociedad. Ad avallare la tesi sono le parole di Iñaki Badiola, presidente del club basco tra il 4 gennaio ed il 20 dicembre 2008, che al quotidiano 'As' ha dichiarato che il club avrebbe acquistato prodotti dopanti durante la scorsa decade ed il dottor Eufemiano Fuentes avrebbe facilitato l'uso di queste sostanze. Vicino ai nomi delle due squadre c'è poi la sigla IG, che corrisponderebbe ad un ormone della cresciuta severamente vietato dalla norme antidoping, e il numero 40, che potrebbe corrispondere alla dose da distribuire. Ecco la FOTO dell'appunto.

C'E' ANCHE IL REAL. A rischiare grosso è anche il Real Madrid. Nello stesso fascicolo compare infatti anche il nome 'Alfredo', che potrebbe far riferimento a Di Stefano, storico giocatore ed ora presidente onorario delle merengues. Anche in questo caso compare anche la sigla IG, ma con il numero 10, un dosaggio quindi inferiore rispetto a Real Sociedad e Milan.

SPAGNA IN GINOCCHIO. Nel calderone in Spagna sembrano destinati a finirci tutti: i ciclisti hanno già dato, i calciatori lo faranno a breve, e c'è chi è pronto a scommettere che man mano verranno coinvolti anche motori, tennis e basket. La Spagna campione del Mondo e d'Europa nel calcio, terra di grandi piloti e tennisti, e leader nella palla a spicchi europea, rischia seriamente di finire in ginocchio dopo anni di successi incontrastati. Ed incontrastabili?

LEGGI ANCHE: SCANDALO DOPING. La Spagna trema: Sociedad dopata da 5 anni. Real e Milan coinvolti?

LANCE ARMSTRONG confesserà di essersi dopato in tv da OPRAH WINFREY

LANCE ARMSTRONG si pente a metà: "Il doping era il mio lavoro, ma non mi sento male"

CICLISMO. Confessione choc di Rasmussen: "Mi sono dopato per 12 anni"

Il TOUR DE FRANCE perde pezzi: CANCELLARA non ci sarà, SCHELECK squalificato per doping

 

 

 

Un festeggiamento del Milan
( Foto : Reuters / )
Un festeggiamento del Milan
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci