• Share
  • OkNotizie
  • +2
  • 0

Di Luca Marra | 06.02.2013 18:12 CET

Mark Wahlberg arriva a Roma per presentare il suo nuovo film: Broken City. La pellicola da lui prodotta e interpretata ha nel cast altri due divi: Russell Crowe nel ruolo di un sindaco di New York spregiudicato e Catherine Zeta Jones nei panni della first lady, la regia è di Allen Hughes. Wahlberg in mattinata ha posato per le foto in Piazza del Popolo sotto un cielo plumbeo segnato dalla pioggia. Elegante in completo scuro ha parlato poi del suo film e non solo. 

20th Century Fox
Mark Wahlberg in Broken City interpreta Billy Taggart.

Share This Story

Da non perdere

Argomenti correlati

Seguici su Facebook

Mark Wahlberg è stato candidato ai Golden Globes e agli Oscar per The Departed, e, come nel film di Scorsese, ha interpretato spesso ruoli nei in polizieschi, spy story e affini (oltre Broken City anche Contraband, Four Brothers ecc) ma, lo scorso ottobre, è stato protagonista anche in Italia del successo di Ted, la commedia irriverente sull'amicizia tra il personaggio di Wahlberg e Ted, un orsetto di peluche umanizzato, erotomane e consumatore abituale di droghe. «Ho partecipato a Ted immediatamente prima di cominciare  Broken City - esordisce Mark Wahlberg- dove sono tornato al personaggio dell' eroe riluttante. Questi ruoli mi piacciono specialmente in pellicole come Broken City, è un genere di film coi quali sono cresciuto e vedevo con mio padre. Penso a Serpico, Chinatown o Il braccio violento della legge. In generale però mi piace avere sempre delle sfide».

Lo sfondo del film è una New York cupa, divisa tra i centri di potere e i quartieri alla vigilia delle elezioni a Sindaco, nella vicenda la corruzione striscia tra i personaggi. «Penso che la corruzione sia in tutte i grandi centri urbani degli USA. Los Angeles, Chicago ad esempio» dice Wahlberg che poi spiega il percorso creativo del film: «Ad attirarmi nella sceneggiatura non è stato tanto il mio personaggio ma quello del mio antagonista, il sindaco. Però, ho preferito non rivolgermi agli studios per evitare influenze e rimaneggiamenti. Volevo il controllo creativo totale. Certo, è stata dura,  tutti hanno lavorato quasi gratis». Il rapporto tra case di produzione e creatività negli Stati Uniti si allarga poi anche alla televisione perché l'attore hollywoodiano è stato produttore di fiction di successo da Boardwalk Empire - l'impero del crimine a Entourage. Ma ci sarà più libertà in tv rispetto al cinema? «In tv la libertà c'è e non c'è. Se lavori con la HBO ad esempio hai la massima indipendenza e se occorre loro sanno anche aiutarti, gli studios dei film invece possono interferire,  sono più attenti ai sondaggi, alla possibilità di fare un sequel, ma ci è capitato anche nel piccolo schermo di lavorare con case di produzione che volevamo sempre voce in capitolo». Wahlberg però non è tanto propenso a passare al di là della telecamera in tv: «Se dovessi interpretare qualche personaggio in serie tv lo farei massimo per una stagione, poi diventa ripetitivo, comunque se dovesse arrivare l'occasione giusta al momento giusto...In ogni caso il miglior ruolo per la fiction è già stato fatto ed è quello di Steve Buscemi in Boardwalk Empire».

Nel futuro dell'attore di Broken City, film in sala dal 7 febbraio, ci sono diversi progetti tra questi Transformers 4 «l'unico ruolo per il quale anche i miei figli sono contenti. Le riprese partono ad Aprile» dichiara Wahlberg che sarà poi nel sequel di Ted: « è confermato» assicura l'attore. Proprio con l'orsetto sboccato il divo parteciperà ai prossimi Oscar condotti dall'ideatore di Ted, Seth MacFarlane che lo doppia nella versione originale. A proposito del premio più ambito del cinema,  alla domanda su quale fosse il suo favorito, Wahlberg non ha dubbi: « Argo di Ben Affleck merita di vincere. Non ho visto tutti i film in gara ma è una vergogna che Ben non abbia avuto la candidatura a miglior regista. La mancata nomination ha portato verso di lui molta simpatia e approvazione.  È cresciuto molto come regista, merita la vittoria».

LEGGI ANCHE:

Broken City: locandina del thriller con Russel Crowe, Mark Whalberg e Catherine Zeta-Jones 

 

Broken City
(Foto: 20th Century Fox / )
Mark Wahlberg in Broken City interpreta Billy Taggart.
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
  • Rate this Story
  • +2
  • 0
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte

Partecipa alla discussione

IBTimes TV
Follow IBTimes Entertainment