New York Fashion Week: Victoria Beckham

Di Giulia Bazzocchi | 11.02.2013 18:10 CET
Dimensione testo + -

Al Lincoln Center di New York continuano a pieno ritmo le sfilate delle collezioni autunno inverno 2013-2014. Tra gli stilisti in calendario c'è anche il nome di Victoria Beckham, che nonostante sia sia trasferita da Los Angeles a Londra con il marito e i figli, continua a privilegiare la Grande Mela come vetrina perfetta per presentare la sua linea. Grande attesa per la sfilata dell'ex Posh Spice, che da diversi anni ha trovato la sua strada nel mondo della moda, tanto da essere definita un'icona di stile e un esempio da seguire per tutte le ragazze e le giovani donne che amano il suo stili, minimal e chic.

Seguici su Facebook

Come la signora Beckham, anche la sua donna è elegante, dall'inconfondibile allure sofisticata e indossa abiti che si caratterizzano per le linee semplici e pulite. Questa volta però, lo stile minimal incontra il colore, sia tinta unita, nei toni del nero e del grigio, sia nelle nuance neutre accostate a blu elettrico, viola, giallo e testa di moro, che trionfano egregiamente, per la prima volta, nei grandi tessuti classici della tradizione inglese, quali tweed, scozzese e spinato.

Ecco dunque scendere in passerella un cappotto-kimono di colore giallo acido, il cavallino blu cobalto che completa abiti neri dal taglio preciso al laser, gonne a tubino strette abbinate a dolcevita dal collo alto, pantaloni di taglio dritto che si fermano al ginocchio, smoking con le maniche a pipistrello e completi tuxedo presentati in una variante raffinata da sera. Da notare infine, lo studio di Victoria sui wrap dress che presenta in una versione smanicata, con grandi revers portati su maglioni di cachemire.

 

 

 

Un modello di Victoria Beckham alla NYFW
credits: GB
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia citata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV