• Share
  • OkNotizie
  • +3
  • 0

Di Massimiliano Di Marco | 18.02.2013 13:40 CET

Un 2013 nato sotto l'insegna degli aggiornamenti. Abbiamo visto l'update a Jelly Bean per l'S Advance, per l'S2 e, infine, per il Note, il primo terminale "phablet" della compagnia sudcoreana. Questa versione di Android era particolarmente attesa perché va a esaltare ulteriormente le capacità di questo dispositivo, molto apprezzato per le sue capacità, l'S-Pen e un ampio display, poi riprese dal suo successore, il Note 2.

Seguici su Facebook

Il tanto atteso Jelly Bean introdurrà le seguenti migliorie:

- Android 4.1.2, prima di tutto;
- Migliorie alle prestazioni e alla stabilità;
- Multi-view: la possibilità di usare due applicazioni contemporaneamente che si suddividono lo schermo, molto utili nella creazione di grafici, documenti e altre attività creative;
- Novità nella schermata delle notifiche;
- Swype della tastiera come quello introdotto da Google nella versione 4.2, che permette di digitare parole senza togliere il dito dallo schermo, ma semplicemente "slittando" il dito verso la lettera successiva;
- I servizi cloud di Samsung;
- Google Now;
- Widget inediti prelevati dal Galaxy S3;
- Due modalità home screen;
- Smart Stay, Direct Call e Pop-Up Play.

Attualmente l'aggiornamento è arrivato solamente in Germania, ma è questione di giorni affinché arrivi anche sui no-brand nostrani. Coloro che invece possiedono un dispositivo "brandizzato", legato cioè a uno specifico operatore, dovranno attendere del tempo extra, in modo che il suddetto fornitore di servizi operi le proprie personalizzazioni. L'aggiornamento può anche essere installato tramite Kies, il software per PC proprietario di Samsung.

Qui di seguito invece, riportiamo una guida per coloro che non vogliono attendere. È possibile installare l'aggiornamento attraverso Odin, tramite i seguenti passaggi:

(Al solito, consigliamo di eseguire prima un backup dei dati presenti sul dispositivo)

1 - Scaricare e installare Odin;
2 - Scaricare il file dell'aggiornamento;
3 - Spegnere il terminale. Riavviarlo tenendo premuti i pulsanti Power + Volume giù + Home; in questo modo partirà la modalità Download. Apparirà un avviso: premete Volume su per confermare;
4 - Collegare il Galaxy Note al PC tramite USB dopo aver aperto Odin; se i driver del dispositivo non sono aggiornati, attendere mentre viene eseguita l'operazione. Altrimenti, decomprire il file dell'aggiornamento presente nell'archivio scaricato al punto 2;
5 - Una volta davanti ai file ora decompressi, inserire nella sezione PDA il file CODE_N7000XXLSA_549786.tar.md5; nella sezione PHONE inserire il file MODEM_N7000XXLSA_REV.tar.md5; nella sezione CSC inserire il file CSC_OXA_N7000OXALSA_REV02.tar.md5. Verificare che la casella "re-partition" non sia selezionata e premere il tasto Start per avviare la procedura di aggiornamento.

Fonte: SamMobile

LEGGI ANCHE

Samsung Galaxy S3: disponibile Android 4.2.1 Jelly Bean [GUIDA ALL'INSTALLAZIONE] 

S amsung Galaxy S4 con tasto home come S3? Conferme sulle gesture senza contatto

A pple vs. S amsung: Jobs fautore della guerra legale, Cook contrario

S amsung Galaxy S4 rivelato a marzo con display Full HD PenTile?

Samsung Galaxy Note
(Foto: Samsung / )
Samsung Galaxy Note
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +3
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci