• Share
  • OkNotizie
  • +13
  • -5

Di Valentina Beli | 20.02.2013 10:43 CET

Elezioni: Beppe Grillo e il M5S Watch Video

Sua mamma suona il pianoforte e  suo papà è titolare di una fabbrica di attrezzature per il taglio e la saldatura dei metalli a fiamma (la Cannelli Grillo di Genova). Diplomatosi in ragioneria inizia Economia e Commercio all'Università. Si inserisce nel mondo del lavoro facendo il rappresentante di commercio nel settore dell'abbigliamento ma poi scopre che fare il comico gli viene meglio. Beppe Grillo, al secolo Giuseppe Piero Grillo, con il suo Tsunami Tour ha girato tutta l'Italia per portare in Parlamento il M5S.

Seguici su Facebook

Dalla stoffa dei vestiti, a quella sfoderata sul palco di molti varietà per terminare con il tutto esaurito del suo tour in giro per le piazze. Nello show biz Il suo talent scout è stato niente meno che Pippo Baudo, il quale lo proietta subito nel vortice della televisione.  Nel '78 Grillo conduce il festival di Sanremo. Ancora nel ricordo di molti telespettatori le trasmissioni Te la do io l'America (1981) e Te lo do io il Brasile (1984).

Negli anni '80 si cimenta anche nel cinema con grande successo: proverbiale l'interpretazione nel film di Luigi Comencini 'Cercasi Gesù', con cui vince il David di Donatello nella categoria miglior attore esordiente.

E' negli anni '90 che la comicità di Grillo cambia per toccare temi sempre più legati alla politica e all'ambiente. Beppe Grillo show, datato '93, è l'ultima apparizione di Grillo sulle televisioni RAI e Mediaset.

Poi l'incontro con Casaleggio, l'apertura del blog e l'impegno attivo in politica. Inizialmente Grillo tenta di entrare nel Pd e attraverso il suo blog il 12 luglio 2009 annuncia la sua candidatura alle Primarie. Due giorni dopo la Commissione nazionale di garanzia del Pd spiega che al comico non può essere consentita l'iscrizione al partito dal momento che Grillo "si riconosce in movimenti che si oppongono apertamente al Pd". Da qui la scelta di fondare un movimento proprio: nasce il M5S, presentato al pubblico il 4 ottobre 2009 al Teatro Smeraldo di Milano.

Il resto è storia nota. Come è ormai risaputo, per via dell'incidente di Limone Piemonte, non sarà il candidato premier ma è fondatore e portavoce del MoVimento.

 

Punti salienti del programma del M5S:

 

ECONOMIA

  • Abolizione di cariche multiple da parte di consiglieri di amministrazione nei consigli di società quotate
  • Introduzione di strutture di reale rappresentanza dei piccoli azionisti nelle società quotate
  • Abolizione della legge Biagi
  • Abolizione dei monopoli di fatto, in particolare Telecom Italia, Autostrade, ENI, ENEL, Mediaset, Ferrovie dello Stato
  • Introduzione di un tetto per gli stipendi del management delle aziende quotate in Borsa e delle aziende con partecipazione rilevante o maggioritaria dello Stato

 

STATO E CITTADINI

Abolizione delle province

Abolizione dei rimborsi elettorali

Accorpamento dei Comuni sotto i 5.000 abitanti

• Non eleggibilità a cariche pubbliche per i cittadini condannati

• Divieto per i parlamentari di esercitare un'altra professione durante il mandato

• Leggi rese pubbliche on line almeno tre mesi prima delle loro approvazione per ricevere i commenti dei cittadini.

INFORMAZIONE

  • Cittadinanza digitale per nascita, accesso alla rete gratuito per ogni cittadino italiano
  • Eliminazione dei contributi pubblici per il finanziamento delle testate giornalistiche
  • Nessun canale televisivo con copertura nazionale può essere posseduto a maggioranza da soggetto privato, l'azionariato deve essere diffuso con proprietà massima del 10%
  • Abolizione della legge Gasparri
  • Copertura completa dell'ADSL a livello di territorio nazionale

TRASPORTI

  • Blocco immediato della Tav in Val di Susa
  • Proibizione di costruzione di nuovi parcheggi nelle aree urbane
  • Sviluppo delle tratte ferroviarie legate al pendolarismo
  • Copertura dell'intero Paese con la banda larga
  • Sviluppo di reti di piste ciclabili protette estese a tutta l'area urbana ed extra urbana

SANITA'

  • Garantire l'accesso alle prestazioni essenziali del Servizio Sanitario Nazionale universale e gratuito
  • Ticket proporzionali al reddito per le prestazioni non essenziali
  • Monitorare e correggere gli effetti della devolution sull'equità d'accesso alla Sanità
  • Possibilità dell'8 per mille alla ricerca medico-scientifica
  • Finanziare la ricerca indipendente attingendo ai fondi destinati alla ricerca militare

 

Per visualizzare online il programma per intero clikka qui.

 

 

Beppe Grillo
(Foto: Reuters / )
Il leader Cinque Stelle durante un comizio
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +13
  • -5

Partecipa alla discussione

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci