• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Giovanni Belelli | 22.02.2013 15:19 CET

Il 2012 è stato un anno importante per Lego. L’azienda danese ha infatti registrato un interessante incremento degli indici di prestazione: l’utile è salito a 5,613 miliardi di corone (752 milioni di euro), con un +35% rispetto al 2011; i ricavi sono aumentati di +25% per toccare quota 23,40 miliardi di corone. Il successo è dovuto in parte alla nuova linea di prodotti Lego Friends, dedicata alle bambine: la domanda per tali prodotti è stata talmente elevata da non poter soddisfare tutte le richieste.

Seguici su Facebook

La crescita del gruppo è avvenuta in gran parte in Asia e Stati Uniti (+25%). Soprattutto il mercato asiatico ed in particolare quello cinese saranno il futuro dei prossimi investimenti, con potenzialità enormi non ancora ampiamente sfruttate da Lego. Le vendite sono aumentate anche nel nostro continente, anche se in maniera più debole: l’Italia mantiene comunque ottimi tassi, facendo registrare un +24% rispetto all’anno precedente.

Oltre ad una buona notizia per i vertici dell’azienda, questo successo ha permesso di incrementare anche il numero dei dipendenti di Lego. L’azienda ha superato quota 10.000 dipendenti, passando da 9.400 del 2011 a circa 10.400 di fine 2012.

[Fonte: il Sole 24 ore]

LEGGI ANCHE

iPhone 5 "schiaccia" Galaxy S3 nelle vendite

In arrivo la penna che scrive in 3D

Attacco a Facebook: colpa di Java

Biometano, soluzione "green" nel futuro energetico dell'Italia

Lego
(Foto: IBTimes.com / )
Omaggio al matrimonio di William e Kate fatto con i mattoncini Lego
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci