• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Sara Rotondi | 26.03.2013 17:28 CET

Dal cantautore-filosofo eleganti epiteti sul gentil sesso. "Queste troie che si trovano in Parlamento farebbero qualsiasi cosa. È una cosa inaccettabile''. Lo riferisce il musicista Franco Battiato nel suo intervento al Parlamento Europeo in veste di assessore al Turismo della Regione Sicilia, parlando della compagine politica italiana: per Battiato sarebbe meglio che ''aprissero un casino''. 

Wikimedia Commons
Duro affondo del cantautore siciliano che offende le quote rosa: “Queste troie che si trovano in Parlamento farebbero qualsiasi cosa. E' una cosa inaccettabile''

Share This Story

Da non perdere

Seguici su Facebook

E sull'affondo del cantautore si scatena la polemica. La neo presidente della Camera Laura Boldrini respinge gli insulti e risponde a caldo: "Stento a credere che un uomo di cultura come Franco Battiato, peraltro impegnato ora in un'esperienza di governo in una Regione importante come la Sicilia, possa aver pronunciato parole tanto volgari".

 

Franco Battiato
(Foto: Wikimedia Commons / Alessandro Costantino)
Duro affondo del cantautore siciliano che offende le quote rosa: “Queste troie che si trovano in Parlamento farebbero qualsiasi cosa. E' una cosa inaccettabile''
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci