• Share
  • OkNotizie
  • +1
  • 0

Di Alessandro Martorana | 11.07.2013 16:07 CEST

 

Ford Focus elettrica
Ford Focus elettrica

Ford ha intenzione di dare nuovo impulso alle vendite della Focus EV e, seguendo l'esempio dei concorrenti Nissan con la LEAF e Chevrolet con la Volt, ha deciso di tagliare del 10% il prezzo della sua auto elettrica del 10% negli USA: sarà ancora da verificare se lo sconto varrà solamente per il mercato nord-americano o, più probabilmente, anche per quello europeo.

Seguici su Facebook

Grazie al taglio di circa 4.000 dollari il prezzo della Focus è quindi sceso fino a 35.995 dollari (inclusi $795 di spese di spedizione). La decisione di offrire questo sconto è puramente di marketing, e non implica alcun cambiamento nelle dotazioni dell'auto: "Il nuovo prezzo suggerito al dettaglio ci mantiene competitivi sul mercato ed è una parte importante del nostro impegno per fornire ai clienti una gamma di veicoli elettrici tra i quali scegliere", ha spiegato la portavoce dell'azienda Amanda Zusman.

Sin dal lancio dell'anno scorso Ford ha prodotto 2.517 Focus elettriche, ma ne ha vendute solamente 1.593, che rappresentano meno dell'1% del mercato complessivo USA della mobilità elettrica (173.464 automobili), che pur avendo fatto registrare tassi di crescita a due cifre nell'ultimo anno rappresenta ancora un settore di nicchia.

Il taglio del prezzo è una strada già percorsa da due dei principali concorrenti di Ford nel settore degli EV: alcuni mesi fa Nissan ha diminuito il prezzo di partenza per la LEAF, tra l'altro recentemente rinnovata nelle dotazioni, del 18%, portandolo a 28.800 dollari, una mossa che ha permesso all'azienda giapponese di incrementare le vendite del modello. Anche Chevrolet si è adeguata a giugno, abbassando il prezzo della Volt di 5.000 dollari.

Questi ribassi in serie sono un segnale abbastanza evidente: il mercato delle auto elettriche, pur se in veloce crescita, non è ancora in grado di "reggersi sulle proprie gambe", dal momento che ancora si muove su numeri assoluti relativamente bassi. Di conseguenza le aziende preferiscono realizzare utili minori per pezzo venduto (se non addirittura vendere in perdita) anziché lasciare le auto negli stabilimenti in speranzosa attesa che qualcuno le compri.

[Via: USA Today]

LEGGI ANCHE:

Trasformare un'auto "normale" in un'ibrida: Continental lancia la macchina cucita su misura

La prima macchina a energia solare per tutta la famiglia [VIDEO E FOTO]

Nissan LEAF rinnovata: l'auto elettrica si mette a nudo. Letteralmente [VIDEO + FOTO]  

Ford Focus elettrica
(Foto: Wikimedia Commons / Michael Gil)
Ford Focus elettrica
Ford Focus elettrica
(Foto: Wikimedia Commons / Kowloonese)
Ford Focus elettrica
1 2
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +1
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci