Olimpiadi 2016. La Rai acquista i diritti tv per 65 mln di euro

Di Marco Iorio | 11.07.2013 21:33 CEST
Dimensione testo + -

Colpo grosso della tv pubblica che ha trovato l'accordo per la copertura integrale delle prossime Olimpiadi di Rio nel 2016

Seguici su Facebook

L'ACCORDO - Dopo una lunghissima trattativa con l'emittente satellitare di Sky, la Rai  ha reso noto di aver raggiunto l'intesa per la trasmissione in chiaro delle Olimpiadi 2016 per oltre 400 ore di diretta.

Il direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi, ha così siglato l'accordo con Sky che prevede la spartizione tra le due emittente delle due edizioni olimpiche: quelle in Brasile alla Rai (dal 5 al 21 agosto 2016) e quelle invernali di Sochi a Sky (dal 7 al 23 febbraio 2014), per una cifra che si aggira intorno al 60 mln di euro.

La decisione è stata raggiunta dopo che l'emittente di Murdoch aveva acquistato in esclusiva le passate Olimpiadi di Londra 2012 per le quale aveva impegnato un autentico "esercito" di giornalisti e tecnici ma senza ricevere il successo sperato, mentre per la Rai c'era nuovamente il rischio di non poter trasmettere nemmeno una gara della competizione sportiva più importante al mondo.

PALINSESTO OLIMPIADI SOCHI 2014 -  Sky ha il contratto in esclusiva per le Olimpiadi Invernali ma saranno trasmesse in chiaro su canale Cielo. In questo modo consentirà alla Rai di trasmettere gli highlight delle gare principali, senza criptare il segnale, e dunque consentendo la visione anche ai non abbonati.

PALINSESTO OLIMPIADI RIO 2016 - La Rai trasmetterà oltre 400 ore di diretta da Rio, predisponendo tre canali, quello ufficiale sarà Rai 2, mentre saranno trasmesse le gare minori anche su RaiSport 1 e RaiSport 2.

 

 

Usain Bolt, 26 anni
( Foto : Reuters / )
Usain Bolt, 26 anni
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
Join the Conversation
IBTimes TV
SEGUI SPORTS & STARS
 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci