• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Marco Serra | 25.07.2013 14:07 CEST

Nel corso dell'evento Breakfast with Sundar Pichai, tenutosi ieri a San Francisco, Google ha annunciato (assieme al tablet Nexus 7 di seconda generazione) la nuova versione del proprio sistema operativo per dispositivi mobili: Android 4.3 Jelly Bean. L'aggiornamento del sistema operativo è già disponibile per tutta la famiglia di prodotti Nexus già sul mercato, vale a dire Nexus 10, Nexus 7, Nexus 4 Galaxy Nexus. Sono diversi i possessori di quest'ultimi, che hanno già ricevuto la notifica dell'aggiornamento in modalità Firmware-Over-The-Air e dalla quale avviare immediatamente l'installazione. Per chi, invece, non avesse ancora ricevuto niente, è possibile effettuare una ricerca manuale dell'aggiornamento accedendo al menu "impostazioni", e selezionando la voce aggiornamenti di sistema da "Info sul telefono".

Seguici su Facebook

Più notizie

Le novità portate con questo aggiornamento sono molte, in primo luogo è stato introdotto il supporto per i dispositivi Bluetooth Low Energy: la compatibilità totale con i dispositivi Bluetooth 4.0 permetterà quindi di interagire con vari altri device (come ad esempio i cardiofrequenzimetri o i contapassi) senza gravare eccessivamente sulla batteria.

È stata introdotta la funzione Restricted Profiles, che permette di creare sul proprio tablet nuovi account con restrizioni di vario tipo, come ad esempio l'accesso a contenuti a pagamento. Sviluppatori e giocatori apprezzeranno certamente molto la compatibilità con la libreria OpenGL ES 3.0, un aspetto che migliora dettagli e prestazioni per quanto riguarda la grafica nei giochi. La funzione DRM permetterà invece agli utenti di vendere i propri contenuti multimediali su Android. Le API necessarie sono già disponibili sul sito degli sviluppatori di Android.

Per i più esperti che non possono attendere i tempi di rilascio programmati dal colosso statunitense per provare il prima possibile tutte le novità, è possibile procedere all'installazione seguendo la guida riportata qui sotto. I requisiti necessari sono pochi e prevedono la presenza dei permessi di ROOT, di una CFW Recovery e della ROM di Android 4.3 che potete scaricare dal forum di XDA. Prima di procedere, come di consueto, vi consigliamo l'esecuzione di un backup completo del terminale per evitare la perdita di dati personali e sensibili.

Una volta scaricato il file della ROM, copiatelo all'interno della memoria interna del vostro Nexus 4 e riavviate quest'ultimo in recovery. Muovendo con i tasti fisici del dispostivo eseguite un reset: wipe data/cache/dalvik cache. Una volta terminato procedete al flash del file scaricato precedentemente sfruttando l'apposita funzione (install). Attendete il completameno dell'operazione, al termine della quale potete riavviare il vostro Nexus.

Vi ricordiamo che questa operazione invalida la garanzia e, se eseguita in maniera scorretta, può provocare danni irreversivili al vostro device. Per maggiori informazioni o per farci sapere quali altre novità avete riscontrato al termine dell'installazione, lasciate un commento qui sotto.

[Fonte: Android Central]

LEGGI ANCHE

FIFA: l'esperienza 14 Ultimate Team anche per le console next-gen

Royal Baby: la nascita sfruttata dai criminali informatici

Android 4.3
(Foto: Google / )
Android 4.3
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

Più popolari

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci