• Share
  • OkNotizie
  • 0
  • 0

Di Marco Serra | 26.08.2013 13:27 CEST

In questi giorni non si fa altro che parlare della prossima generazione di Apple iPhone, ma per il melafonino di Cupertino c'è già pronto un rivale in grado di ribaltare le classifiche di vendite. Stiamo parlando del Samsung Galaxy Note 3, il phablet dell'azienda coreana che dovrebbe esordire al Samsung Unpacked 2013 Episode 2, che svolgerà il 4 settembre a Berlino, in Germania. A conferma di ciò, una nuova indescrizione riportata dai colleghi della redazione di SamMobile, sempre ben informati sul mondo Samsung. Il prossimo top di gamma con sistema operativo Android è comparso nel database del Bluetooth Special Interest Group.

Seguici su Facebook

LEGGI ANCHE

S amsung Galaxy Note 3, video in 4K e audio di alta qualità: conferme per il 4 settembre 

Si tratta dell'organizzazione che regola l'omonimo standard di trasmissione dati, effettuando specifici test e registrando nella propria banca dati tutti i device che ne fanno uso. Inoltre, stando a quanto insegnatoci dall'esperienza, quando un produttore procede alle registrazione di un nuovo dispositivo, per qualunque tecnologia si tratti, il lasso di tempo da attendere per la commercializzazione è breve. Anzi di più. In attesa della presentazione ufficiale, vi ricordiamo le specifiche tecniche, alcune di queste già confermate. Equipaggiato con Android versione 4.3, per il Galaxy Note 3 Samsung avrebbe pensato a due varianti: SM-N900 e SM-N9005. Queste si differenzierebbero per il SoC, che comprende CPU, GPU e memoria RAM.

La prima variante, quella più performante, che sulla scia di quanto successo con Samsung Galaxy S4 potrebbe non arrivare in Italia, sarebbe equipaggiata con processore Octa Core Exynos 5420 da 1.8 Ghz, GPU ARM Mali-T628 MP6 ed un quantitativo di memoria RAM ancora da stabilire. La versione SM-N9005, invece, con supporto alle reti di ultima generazione LTE, avrebbe un processore Quad Core Qualcomm dalla frequenza sconosciuta, ed una GPU Adreno supportata da 3GB LPDDR3 di memoria RAM. Per il resto la dotazione vanterebbe per entrambe le versione un Display Full HD Super AMOLED da 5.68 pollici e 1920 x 1080 pixel di risoluzione. Sconosciuta la densità dei pixel.

Il comparto multimediale avrebbe come protagonista una fotocamera posteriore con sensore BSI da 13 MegaPixel con doppio flash led e stabilizzatore ottico delle immagini. Una feature introdotta per prima da Nokia, e adesso preferita anche dagli altri produttori. Lo spazio di archiviazione, invece, dovrebbe essere di 16/32/64 GB, a seconda della versione. Tuttavia, solo alcune di queste saranno realmente disponibili all'acquisto e per i più esigenti sarà possibile espandere la memoria attraverso l'utilizzo dello slot per le schede MicroSD (con supporto fino a 64 GB). Non mancherebbero il Bluetooth 4.0, Wi-Fi 802.11 b/g/n/a e A-GPS. La batteria dovrebbe essere di 3.200 mAh. Le dimensioni, invece, sarebbero identiche a quelle dell'attuale generazione: Galaxy Note 2.

[Fonte: SamMobile]

LEGGI ANCHE

I forgot my phone, il video sull'alienazione da smartphone

GTA 5 in fase gold. È ufficiale

Apple iPhone 5C: il melafonino low-cost è in fase di test

Samsung Galaxy
(Foto: Reuters / )
Samsung
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • 0
  • 0

Partecipa alla discussione

IBTimes TV

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci