• Share
  • OkNotizie
  • +3
  • 0

Di Candido Romano | 13.11.2013 16:07 CET

inFORM, manipolare oggetti da remoto: incredibile progetto del MIT Watch Video

Il Tangible Media Group del MIT Media Lab ha inventato una interfaccia tangibile controllabile da remoto. Grazie a una sorta di sistema Kinect hackerato i gesti vengono trasferiti in tempo reale verso una piattaforma di blocchi motorizzati, che trasformano quindi il movimento in realtà fisica. Il tutto a distanza, un risultato che potrebbe avere in futuro delle applicazioni in moltissimi campi.

Seguici su Facebook

Il device prende il nome di inFORM e mira rendere ancora più realistico e utile le interfacce tra umani, mondo virtuale e mondo fisico.

"Come esseri umani ci siamo evoluti fisicamente assieme al nostro ambiente, ma nel 21esimo secolo stiamo perdendo tutte le sensazioni tattili che permettono di guidarci, limitarci, farci sentire più connessi. Qualcosa è andato perduto nella transizione al digitale", afferma Sean Follmer, uno dei ricercatori del MIT dietro inFORM.

Il MIT ha pubblicato il primo video ufficiale di questa nuova tecnologia, in cui si vede Daniel Leithinger del Tangible Media Group muovere le mani da remoto, mentre i blocchetti "a onde" salgono e scendono formando esattamente le mani di colui che le gestisce, in tre dimensioni: in questo modo si riesce a "toccare" e manipolare oggetti sulla superficie in costante evoluzione. Aggiungendo quindi uno schermo si può vedere la persona che manipola l'oggetto da remoto grazie al cosiddetto "morphing table". Il sistema di videocamere da remoto semplicemente "legge" i movimenti delle mani in 3D e li riproduce esattamente.

MIT Tangible Media Group
MIT Tangible Media Group

Siamo nel campo degli studi riguardo le interfacce utente, comunemente chiamate UI e grazie al progetto inFORM si potrà raggiungere un nuovo livello di interazione uomo-macchina: immaginate un futuro lontano in cui i sistemi di presenza remota saranno completamente indistinguibili dalla realtà.

LEGGI ANCHE

La splendida foto di Saturno inviata dalla sonda Cassini

Ecco l'unica parola comune a tutte le lingue del mondo   

inFORM
(Foto: MIT/Tangible Media Group / )
La telepresenza diventa "fisica"
inForm
MIT Tangible Media Group
1 2
© International Business Times: riproduzione permessa purché sia linkata la fonte
  • Valuta questo articolo
  • +3
  • 0

Partecipa alla discussione

Condividi

 Media Kit
Media Kit
Strumenti
Topics
Archivi
TV
Aggiornamenti
RSS
Twitter
Facebook
Edizione Italia
Team
Contattaci